Ricetta di coda alla vaccinara

La Ricetta di coda alla vaccinara, è una pietanza che in famiglia, durante il periodo invernale è molto gradita. Ricetta questa che, con una sola cottura ai fornelli, ci permette di preparare anche un buonissimo primo: i rigatoni con il sugo di coda alla vaccinara. Tipica ricetta della tradizione romana, non deve però spaventare nessuno, perché malgadro le lunghe ore di cottura, la realizzazione é davvero semplice. Chi di voi non ha mai preparato uno spezzatino, sia in bianco che al sugo? Ebbene la fase iniziale è sempre la stessa, cambiano, come vi dicevo, solamente i tempi. Dunque, vi basterà rosolare la cipolla assieme alla carota e ai chiodi di garofano, e subito dopo anche la coda. Fatto questo, una volta versato il pomodoro e il sedano tagliato a cubetti, abbassate la fiamma, e lasciate cuocere a fuoco dolce per tutte le ore che servono.
Ma se non avete così tanto tempo, da dedicare alla Ricetta di coda alla vaccinara, potete tranquillamente cuocerla in pentola a pressione.
Dimezzerete così i tempi, ma il sapore non subirà cambiamenti, anzi…
E allora, dopo tutto, non vi è venuta voglia di preparare subito la coda alla vaccinara? Io ne ho ancora un pò in freezer.

Per questa ricetta, potete utilizzare la Pentola a pressione Lagostina da 3,5L – 5L – 7L

Ricetta di coda alla vaccinara
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura4 Ore
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1coda di bue tagliata a pezzi
  • Tante coste di sedano quanto la metà del peso della coda
  • 1cipolla grande
  • 1carota
  • 1.400 kg polpa di pomodoro in bottiglia
  • 30 golio extravergine d’oliva/strutto
  • 3chiodi di garofano
  • 20 gpinoli
  • 30 guvetta
  • 10 gcioccolato fondente

Strumenti

  • Casseruola capiente e dai bordi alti

Come si prepara la Ricetta di coda alla vaccinara

  1. Per preparare la Ricetta di coda alla vaccinara, cercate di avere ogni ingrediente già dosato a portata di mano, in modo da rendervi tutto più semplice.

    Versate nella casseruola la cipolla tagliata finemente, e fatela rosolare assieme ai chiodi di garofano e alla carota fatta a pezzettini.

    Unite la coda di bue, ovviamente già a pezzi, e continuate a rosolare, fino a che non si saranno sigillate bene tutte le fibre della carne.

    Aggiungete la polpa di pomodoro, e ricordatevi di inserire anche l’acqua, calda, tanta quanta ne contengono le bottiglie.

    Mentre il tutto prende a bollire, occupatevi delle coste di sedano, lavatele asciugatele e tagliatele a rondelle sottili.

    Tuffatele nel sugo, salate, coprite per tre quarti la pentola con un coperchio, in modo che il vapore possa in parte fuoriuscire, e abbassate al minimo la fiamma.

    Lasciate cuocere per circa 4 ore, girando però di tanto in tanto, e controllando che il sugo non si asciughi troppo.

    Qualora ce ne fosse bisogno, aggiungete un pò di acqua calda, e proseguite la cottura, secondo i tempi indicati.

    A fine cottura, dovrà risultare una carne morbidissima, e non dovreste quasi più vedere il sedano, perché sarà diventato un tutt’uno con la salsa.

    Verso fine cottura, mettete in ammollo l’uvetta per farla ammorbidire, in acqua tiepida.

    Dopo aver spento la fiamma, strizzatela bene ed aggiungetela alla coda, ma assieme ai pinoli, al cioccolato fondente, e amalgamate bene.

    Servite la vostra Ricetta di coda alla vaccinara, dopo almeno una decina di minuti, giusto il tempo di farle perdere il calore in eccesso.

Consigli e varianti:

Una coda intera di bue, è troppo grande per le esigenze della vostra? Nessun problema, cucinatela tutta, e quella che avanza congelatela già porzionata, nei contenitori di vetro.

In ogni caso, potete mantenere la coda alla vaccinara, in frigorifero per almeno 2/3 giorni

Solitamente per la coda alla vaccinara, si dovrebbe mettere tanto sedano quanto il peso della coda stessa, ma facendola da una vita, mi sono resa conto, che mezza quantità, basta e avanza.

Vi piace la carne al sugo? Allora non perdetevi la prossima ricetta: Carne alla pizzaiola

Vi è piaciuta la mia ricetta Ricetta di coda alla vaccinara? Seguitemi sulla pagina Facebook e Instagram per non perdere nessuna novità!!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.