Crea sito

Reginette di farina di castagne

Preparare le Reginette con farina di castagne, è semplicissimo. Vi propongo questa ottima, e particolare ricetta, in prossimità del Natale, perché le reginette, possono essere una fantastica alternativa, ai primi classici che di solito prepariamo per le feste. I condimenti sceglieteli secondo i vostri menù: carne, pesce, verdure… come al solito, vi consiglio sempre, di utilizzare, prodotti provenienti da agricoltura biologica: la qualità fa la differenza.

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gFarina 0 (biologica)
  • 100 gFarina di castagne (biologica)
  • 50 gSemola di grano duro rimacinata (biologica)
  • 4Uova (biologiche)

Preparazione

  1. Prima di tutto, organizzate il vostro piano di lavoro, con tutti gli ingredienti, ma già dosati.

    Disponete a fontana, sulla spianatoia, le varie farine, e create un buco al centro.

    Rompete  le uova, uno alla volta, in una ciotolina e poi versatele al centro della fontana.

    Impastate gli ingredienti, formate una palla, ed iniziate a lavorarla per almeno 10 minuti.

    Avvolgetela nella pellicola per alimenti, e lasciatela riposare 30 minuti.

    Trascorso questo tempo, dividete a metà dell’impasto.

    Una parte lo lavorerete subito, mentre l’altro lo metterete nuovamente in attesa, sempre avvolto nella pellicola.

    Preparate questa prima sfoglia, lavorando con il mattarello, o facendovi aiutare da una sfogliatrice: lo spessore decidetelo secondo i vostri gusti.

    Una volta terminato di stendere anche la seconda sfoglia, prendete una rotellina taglia pasta, ed iniziate a creare le vostre reginette.

    Non importa se non saranno tutte della stessa dimensione, l’importante che abbiano lo stesso spessore.

    Mettetele in un vassoio, precedentemente spolverizzato con la farina di semola, e mescolatele: in questo modo non si attaccheranno.

    Se volete, potete creare anche dei nidi di pasta, che vi saranno utili, qualora vogliate  surgelarle.

Note

Consiglio: potete preparare con molto anticipo, tutta la pasta che vi occorrerà, per l’evento natalizio.

Formate dei nidi, con le reginette, mettetele su un vassoio e congelatele.

Una volta congelate, staccatele una ad una, e riponetele nuovamente in freezer, dentro un sacchettino di plastica.

In questo modo prenderanno meno spazio, inoltre non si attaccheranno, e potrete utilizzarne, anche un nido alla volta.

Se volete saperne di più sulle castagne, andate sul seguente link: https://blog.giallozafferano.it/lappetitovienmangiando/castagne-ricche-di-gusto-e-nutrienti/

Vi è piaciuta la mia ricetta Reginette  di farina di castagne? Seguitemi sulla pagina Facebook per non perdere nessuna novità!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.