Crea sito

Plumecake ai cachi senza lattosio

Il Plumecake ai cachi senza lattosio, è l’ ideale per chi soffre di questa intolleranza alimentare, ma anche buonissimo per tutti. Leggero e soffice, infatti, non si sentirà alcuna differenza, con le preparazioni, a base di burro e latte. Per questa ricetta, non ho acquistato la frutta, perché, come molti di voi sanno, in giardino, ho anche un albero di cachi…così ogni tanto, qualche idea viene fuori, soprattutto perché sono tanti, e per lo più, finiscono in terra.

  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 3Cachi maturi
  • 250 gFarina tipo 2
  • 50 gAmido di mais (maizena)
  • 120 gZucchero integrale di canna
  • 2Uova
  • 100 gAcqua
  • 100 gOlio di semi di girasole
  • 1 bustinaLievito per dolci
  • 1 pizzicoSale
  • q.b.Zucchero a velo di canna

Preparazione

  1. Prima di tutto lavate e asciugate i cachi.

    Estraetene la polpa con un cucchiaio, e riponeteli in una ciotolina.

    Ora, organizzate il vostro piano di lavoro, con tutti gli ingredienti, ma già dosati.

    In una ciotola capiente, montate bene, lo zucchero con le uova.

    Aggiungete, la farina e la maizzena setacciate , e continuate a mescolare.

    Versate anche l’olio di semi di girasole e l’acqua.

    A questo punto, inserite la polpa dei cachi, un pizzico di sale, e se la consistenza è quella giusta, unite al composto, anche il lievito.

    Versate tutto in uno stampo in silicone da plumecake, ma se ne avete uno tradizionale, oleatelo e infarinatelo, prima.

    Infornate a forno statico, già caldo, a 180 C, per circa 35/40 minuti.

    Controllate la cottura, aprendo il forno, solo dopo 30 minuti, altrimenti rischiate, di fermare la lievitazione.

    Inserendo uno stuzzicadenti, all’interno del plumecake, nel momento in cui lo estraete, se lo stesso è asciutto, potete spegnere, altrimenti, continuate la cottura per altri 10 minuti.

    Spegnete, e lasciate raffreddare, ma fuori dal forno.

    Servite il vostro Plumecake ai cachi senza lattosio, freddo, e spolverizzate a vostro piacere, con zucchero a velo.

Vi è piaciuta la mia ricetta Plumecake ai cachi senza lattosio? Seguitemi sulla pagina Facebook per non perdere nessuna novità!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.