Crea sito

Pasta frolla tradizionale

Per la Pasta frolla tradizionale, solitamente si utilizza la farina 00. Dal momento però, che sia la 0 che la 00 sono considerate un veleno per la nostra salute, per le mie ricette, parto da un prodotto diverso: Farina di grano tenero tipo1, tipo 2 e integrale. Per questa ricetta, ho scelto la tipo 1, per rendere l’impasto più chiaro, e più simile alla 00. In questa occasione, ho impastato tutti gli ingredienti a mano, volendo però, risparmiare tempo e fatica, non esitate ad impiegare la planetaria!!!

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 6 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 400 g Farina di tipo 1
  • 3 uova intere ed 1 tuorlo
  • 125 g Zucchero
  • 180 g Burro
  • scorza grattugiata di 1 limone

Preparazione

  1. Tirate fuori dal frigorifero, il burro, almeno una mezz’ora prima, affinché sia facilmente manipolabile.

    Preparate, sul vostro tavolo da lavoro, tutti gli ingredienti, precedentemente pesati.

    In una ciotola capiente, versate la farina, il burro a pezzetti, ed iniziate ad impastare.

    Unitevi lo zucchero, le uova e la scorza di limone grattugiata.

    Maneggiate, fino a che, tutti gli ingredienti si siano ben amalgamati.

    Rovesciate l’impasto sul tavolo, continuate a lavorarlo, e in ultimo, formate una palla, che rivestirete con la pellicola per alimenti.

    Riponete in frigo,  a riposare, almeno per 1 ora.

    Ora la vostra Pasta frolla tradizionale, è pronta: realizzate tutto ciò che volete.

    Basterà svolgerla dalla pellicola, e stenderla con un mattarello, per arrivare allo spessore desiderato.

     

    Se desiderate provare una frolla con farina integrale, buonissima, qui di seguito trovate il link:

    https://blog.giallozafferano.it/lappetitovienmangiando/pasta-frolla-farina-integrale/

Note

Consiglio: se avete del tempo, potete realizzare anche panetti, già porzionati, a seconda delle vostre esigenze, e congelarli.

Così, se vi dovesse servire all’improvviso della frolla,  per una crostata, delle tartellette… vi basterà solo scongelare.

Vi è piaciuta la mia ricetta Pasta frolla tradizionale? Seguitemi sulla pagina Facebook per non perdere nessuna novità!!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.