Pasta con la zucca



Pasta con la zucca e pistacchi: si tratta di una ricetta, dal gusto molto delicato, dolce, ma irrobustito dall’olio extravergine di oliva, dalla pancetta, e soprattutto dal pecorino romano. Con questa pietanza, avvertiamo l’esplosione dell’autunno che ci circonda, perché la zucca riesce a rappresentarlo, molto bene. Povera di calorie e di zuccheri, la zucca è però ricca di caroteni, pro vitamina A, vitamina C, ferro, fosforo, magnesio e potassio. Quindi mangiatene tanta, cucinandola in vari modi, e fate il pieno di salute.

Mezze maniche zucca e pistacchi
  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gMezze Maniche Rigate
  • 500 gZucca pesata pulita Butternut
  • 50 gpistacchi pesati senza guscio
  • 1 ciuffoSalvia
  • 2 spicchiAglio
  • 6 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • q.b.sale e pepe
  • 8 fettePancetta (tesa) sottili
  • q.b.pecorino romano grattugiato (a piacimento?

Strumenti

  • 2 Padelle antiaderenti
  • Pelapatate

Come si prepara la Pasta con la zucca

  1. Per preparare la Pasta con la zucca, organizzate il vostro piano di lavoro, con tutti gli ingredienti, ma già dosati, così da avere ogni cosa a portata di mano.

    Tagliate a dadini piccoli la zucca, dopo averla precedentemente sbucciata e pulita.

    Mettetela a rosolare, in una padella antiaderente grande, e dai bordi alti, 4 cucchiai di olio extravergine di oliva, l’aglio a pezzetti, ma anche un ciuffetto di salvia, sale e pepe, così da farla insaporire bene.

    A questo punto, aggiungete un bicchiere, ma colmo di acqua, così che si ammorbidisca bene durante la cottura, perché questa tipologia di zucca, non contiene molti liquidi.

    Lasciatela cuocere, per circa una ventina di minuti, o comunque fino a quando, toccandola con un mestolo, ne sentirete la morbidezza.

    Nel frattempo sgusciate i pistacchi, metteteli tra due fogli di carta assorbente, e con il fondo di un bicchiere, schiacciateli grossolanamente.

    In un’altra padellina antiaderente, mettete a rosolare, la pancetta tagliata a striscioline, ma non appena la vedrete ben dorata, toglietela immediatamente, perché diventerà croccante solo una volta fredda.

    Dopo aver cotto la pasta, versatela nella padella, e mantecatela a fuoco vivace, ma aggiungete metà dei pistacchi, e mescolate bene.

    Servite la vostra Pasta con la zucca, spolverizzandola con il resto dei pistacchi, ma anche con la pancetta croccante.

    A piacimento, potete gustarla, con del pecorino romano grattugiato.

Note

Consigli e varianti:

Potete preparare in anticipo il condimento della Pasta con la zucca, ma non la pancetta , perché ne perderebbe la croccantezza.

Per sbucciare meglio la zucca, potete utilizzare un classico pela patate.

Se vi piacciono i primi con la zucca, non perdetevi: Sformato di riso gratinato alla zucca

Vi è piaciuta la mia ricetta Pasta con la zucca? Seguitemi sulla pagina Facebook e Instagram per non perdere nessuna novità!!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.