Insalata di finocchi arance e olive

L’Insalata di finocchi arance e olive, è tipica del periodo invernale, e sulla mia tavola non manca mai. Non solo perché è buona e ricca di vitamine, ma soprattutto perché posso prepararla in un attimo. Piace molto però anche ai miei amici, così quando capita la preparo per loro molto volentieri. Anche questa è una ricetta che fa parte della tradizione della famiglia Giovannini: mia mamma la preparava sempre con le olive nere, che faceva seccare lei in forno…davvero deliziose. Viene buona anche con le olive nere normali, ma se trovate quelle infornate dall’aspetto un pò appassito, posso assicurarvi che otterrete una pietanza davvero speciale.

Insalata di finocchi arance e olive
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

1 finocchio
1 arancia
1 cucchiaio olive nere denocciolate
1 cucchiaio olio extravergine d’oliva
q.b. sale e pepe

Strumenti

1 Coltello
1 Tagliere
oppure1

Come si prepara l’Insalata di finocchi arance e olive

Per preparare l’Insalata di finocchi arance e olive, vi serviranno pochissimi ingredienti, e soprattutto pochissimo tempo.

Organizzate il vostro piano di lavoro, con tutti gli ingredienti già dosati, così da avere ogni cosa a portata di mano.

Pulite il finocchio, senza però buttare le parti scartate, dividetelo a metà e lavatelo sotto l’acqua corrente.

Dopo averlo asciugato, mettetene un pezzo sul tagliere, e con un coltello affilato, tagliatelo finemente.

Fate lo stesso anche con il secondo pezzo di finocchio.

Sbucciate l’arancia, e tagliatela a fette non più spesse di mezzo centimetro.

Se gradite, tagliate a rondelle anche le olive nere, così da poter mangiare agevolmente tutta l’insalata.

Ora, non vi resta che assemblarla: in una ciotola versate i finocchi, le fettine di arancia e le rondelle di olive nere.

Condite il tutto con un cucchiaio di olio extravergine di oliva, sale e pepe macinato fresco, e mescolate.

Servite la vostra Insalata di finocchi arance e olive, decorandola con la barbetta di scarto del finocchio.

Consigli e varianti

Solitamente, preparo l’Insalata, prima di metterla a tavola, ma senza condirla, a meno che non voglio farla appassire un pò.

Non gettate mai lo scarto dei finocchi, perché si possono preparare tanti gustosi manicaretti.

A tale proposito, vi rimando ad una delle mie ricette zero sprechi: Scarti di finocchi gratinati al forno

Vi è piaciuta la mia ricetta Insalata di finocchi arance e olive? Seguitemi sulla pagina Facebook InstagramPinterest  per non perdere nessuna novità!!

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.