Frittelle ripiene di ricotta o crema

Non ho mai ben capito, il vero nome delle Frittelle ripiene di ricotta o crema. So solo che sono deliziose, e le vedo spuntar fuori, durante il periodo di carnevale…così quest’anno, ho deciso anch’io di farle, assieme alle castagnole e alle frappe. Ve le propongo ripiene, sia di ricotta che di crema pasticcera, perché sono buonissime entrambe le versioni!!! Per il ripieno alla crema, ho utilizzato la mia ricetta al profumo di limone.

Frittelle ripiene di ricotta o crema
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni30 frittelle
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

  • 80 gFarina
  • 60 mlLatte intero
  • 60 mlAcqua
  • 2Uova medie
  • 40 gBurro
  • Scorza di limone
  • 1 pizzicoSale
  • 1 pizzicoBicarbonato
  • q.b.Olio di semi di arachide
  • q.b.Zucchero a velo
  • 400 gRicotta
  • 100 gZucchero a velo
  • 1 cucchiainoCannella in polvere
  • 4Tuorli
  • 100 gZucchero
  • 400 mlLatte intero
  • Scorza di 2 limoni grattugiati

Preparazione

  1. Prima di tutto, organizzate il vostro piano di lavoro, con tutti gli ingredienti, ma già dosati.

    In una casseruola, mettete a bollire il latte, ma con le scorzette di un limone intero.

    Spegnete, togliete le bucce, e aggiungete l’acqua, il burro, e un pizzico di sale e bicarbonato.

    Inserite anche la farina, e mescolate bene e velocemente.

    Rimettete la pentola sul fuoco, e girate il composto, con un cucchiaio di legno.

    Spegnete, ma solo quando, si sarà formata una palla, che si staccherà dalle pareti.

    Ci vorranno solo pochi minuti, e sul fondo, si formerà, una patina bianca.

    Togliete dal fuoco, e rovesciate il tutto, in una ciotola, ma prima di continuare la preparazione, lasciate stiepidire.

    Ora inserite, il primo uovo, e mescolate energicamente, per amalgamarlo bene.

    Aggiungete l’altro, ma solo dopo che il primo è stato ben assorbito.

    A questo punto, mettete l’olio in una padella, e fate cadere dentro, piccole porzioni di impasto, ma solo quando sarà bollente.

    Friggetele, fino a quando non si saranno gonfiate e dorate.

    Con l’aiuto di una schiumarola, scolatele e ponetele su carta, ma assorbente, e lasciatele raffreddare.

    Nel frattempo iniziate la preparazione, prima della crema pasticcera al profumo di limone: https://blog.giallozafferano.it/lappetitovienmangiando/crema-pasticcera-al-profumo-di-limone/

    In una ciotola capiente, riunite la ricotta, lo zucchero a velo, e amalgamate bene.

    Mettete la crema di ricotta in un sac à poche, munita di bocchetta sottile, e riempite le frittelle.

    Sistemate su un vassoio da portata, le vostre Frittelle ripiene di ricotta o crema, e servitele spolverizzando con zucchero a velo.

Consiglio: se la ricotta, dovesse risultare troppo morbida, prima di unirla allo zucchero a velo, mettetela a scolare.

Vi è piaciuta la mia ricetta Frittelle ripiene di ricotta o crema? Seguitemi sulla pagina Facebook per non perdere nessuna novità!!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.