Crostata alla zucca

La Crostata alla zucca, è la preferita di mio marito Massimo. Ma per quale ragione? perché le zucche sono quelle del suo orto, e le noci quelle che raccoglie personalmente, passeggiando in campagna…io poi ci metto del mio, preparando la confettura, e sgusciando le noci. Preparo questa crostata alla zucca e noci, ormai da moltissimi anni, ma non mi stanco mai di mangiarne, perché è veramente buona. Se siete allergici alle noci, o non vi piacciono, provate con le mandorle, i pistacchi…insomma con la frutta secca che più gradite. I miei nipoti poi, che dire, ne sono molto golosi…ma a loro alla fine cos’è che non piace? Non lasciatevi sfuggire dunque l’occasione di preparare non solo la crostata di zucca, ma anche la marmellata con cui farcirla.

Per la crostata, ho utilizzato Tortiera rimovibile Tonstyle

Crostata alla zucca
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni8/10 persone
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la pasta frolla

  • 400 gfarina
  • 3uova intere
  • 200 gzucchero
  • 200 gburro
  • scorza di 1 limone grattugiata

Per il ripieno

  • 500 gconfettura di zucca
  • q.b.gherigli di noci

Strumenti

  • Spianatoia
  • Mattarello
  • Carta forno
  • Tortiera rotonda 22/24 di diametro

Come si prepara la Crostata alla zucca

  1. Per preparare la Crostata alla zucca, organizzate il vostro piano di lavoro, con tutti gli ingredienti già dosati, così da avere ogni cosa a portata di mano.

    Iniziate subito preparando la PASTA FROLLA, perché dovrà riposare in frigorifero per almeno un’oretta.

    Una volta pronta, prendetene 3/4, ma ricoprite con la stessa pellicola quella che lavorerete più tardi, perché altrimenti potrebbe seccarsi.

    Stendetela sulla spianatoia di legno, con il mattarello, ma fino ad arrivare ad uno spessore di 4 millimetri, perché la base non dovrà essere troppo spessa.

    Adagiatela sulla tortiera circolare, che avrete foderato con carta da forno, fatela ben aderire in ogni parte, ma tagliate le parti che risulteranno in eccesso.

    Bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta, e versatevi dentro la CONFETTURA DI ZUCCA, ma lasciando circa 1 centimetro dal bordo.

    Riprendete ora, tutta la pasta frolla che vi è rimasta, stendetela, tagliatela a strisce, ma della grandezza che preferite, perché la decorazione dovrà essere di vostro gradimento.

    Con le strisce ottenute, formate una griglia sopra la crostata, ma pressate bene, soprattutto in prossimità dei bordi, perché aderiscano e non si stacchino in cottura.

    Infornate a forno già caldo 180°C., statico, e fate cuocere ma solo per circa 20 minuti.

    Trascorso questo tempo, posizionate sopra la crostata i gherigli di noci, ma così come volete, e continuate la cottura per altri 15 minuti, o comunque fino a quando, non si sarà ben dorata.

    Servite la vostra Crostata alla zucca, appena si sarà raffreddata.

Consigli e varianti:

Potete conservare la crostata per diversi giorni, all’interno di un sacchetto di carta per il pane, o sotto una campana di vetro per dolci.

Se vi piace la zucca, non perdetevi: Zucca a tocchetti stufata in padella

Vi è piaciuta la mia ricetta Crostata alla zucca? Seguitemi sulla pagina Facebook per non perdere nessuna novità!!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.