Crème caramel panna e caffé

Il Crème caramel panna e caffé, è una variante di quello tradizionale. Tutto parte dal fatto che io adoro il caffé, e cercavo un qualcosa di dolce che mi coccolasse un pò, e contemporaneamente mi desse carica. Trovo che sia un dolce al cucchiaio perfetto, da servire come dessert, a fine pasto. Altro dilemma, come creare il caramello adatto? Così mi ci sono messa con impegno, ed ho tirato fuori, il caramello al caffé. Che dire, a mio avviso, si tratta di un dolce buonissimo.

Per questa ricetta, ho utilizzato la Frusta elettrica della Moulinex

Crème caramel panna e caffé
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni6/8 porzioni
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

PER LA CREMA

  • 350 glatte
  • 100 gpanna fresca liquida
  • 4uova
  • 50 gcaffè ristretto
  • 110 gzucchero

PER IL CARAMELLO AL CAFFE’

  • 75 gcaffè ristretto
  • 60 gzucchero

Strumenti

  • Pentolino
  • 6 Stampini
  • Pirofila
  • carta d’alluminio
  • Frusta elettrica

Preparazione

  1. Prima di tutto, organizzate il vostro piano di lavoro, con tutti gli ingredienti, ma già dosati, così da avere ogni cosa a portata di mano.

    Iniziamo dal caramello: in un pentolino, mettete a bollire il caffè, con lo zucchero, ma continuate a girare continuamente, per evitare che si attacchi.

    Non appena si sarà ben addensato, diciamo della consistenza del miele, versatelo all’interno degli stampini.

    In una ciotola, raccogliete lo zucchero con le uova, ed iniziate a lavorale, ma con l’aiuto di una frusta, magari elettrica, così da amalgamarle bene.

    Quando avrete ottenuto, uno zabaione cremoso, aggiungete il latte, la panna, ma anche il caffé, così da terminare tutti gli ingredienti.

    Amalgamate bene, e versate delicatamente, il preparato negli stampini, in cui precedentemente, avevate messo il caramello al caffé.

    Copriteli, ma con dei foglietti d’alluminio, così che in cottura, non fuoriesca il composto.

    Sistemateli all’interno di una pirofila, ma dai bordi alti, affinché possa contenere non solo gli stampini, ma anche due dita di acqua.

    Infornate, ma a forno già caldo, a 160°C., e fate cuocere per 50 minuti, modalità statica.

    Spegnete, lasciate stiepidire, ma poi mettete a raffreddare in frigo per almeno 3 ore, perché questo sarà il tempo necessario, affinché si rassodino bene.

    Servite il vostro Crème caramel panna e caffé, tolto dalla formina e rovesciato su un piattino da dessert.

Consiglio: il crème caramel, si conserva in frigorifero per 3/4 giorni.

Questo vi permetterà di preparare il vostro dessert in anticipo, così da togliervi ogni pensiero per quanto riguarda il dolce.

Se vi piacciono i dolci al cucchiaio, non perdetevi: Tiramisù di Rosaria senza albumi

Vi è piaciuta la mia ricetta Crème caramel panna e caffé? Seguitemi sulla pagina Facebook per non perdere nessuna novità!!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.