Crea sito

Crème caramel al caffé

Il Crème caramel al caffé: oggi voglio proporre una piccola variante alla ricetta originale del Crème caramel, a tutti gli amanti del caffé. Con poche differenze, il gusto sarà diverso ma ottimo.

Categoria: dessert

Tempo di preparazione: 20 minuti

Tempo di cottura:  45/50 a 170° C  forno ventilato – 20 minuti in pentola a pressione

Difficoltà: facile

Costo: medio

Ingredienti per 6/8 porzioni:

  • 350 ml. di latte intero
  • 100 ml. di panna da montare
  • 4 uova intere
  • 2 tazzine di caffé: circa 50 ml. piuttosto ristretto
  • 110 gr. di zucchero
  • cacao amaro
  • frutta fresca per decorare

Per il caramello:

  • 100 gr. di zucchero
  • 2 cucchiai di acqua

Preparazione:

Mettete a bollire lo zucchero con l’acqua, in  un pentolino di acciaio per preparare il caramello: continuate a girare finché lo zucchero diventi di color ambrato, io lo preferisco anche un pochino più bruciato.

Versate il caramello ottenuto nelle formine, e lasciatele in attesa.

In una ciotola raccogliete zucchero e uova e con l’aiuto di una frusta iniziate a lavorarle. Quando avrete ottenuto uno zabaione cremoso, aggiungete il latte, la panna e il caffé.

Mescolate ancora senza montare, e versate il composto nelle formine.

Prendete una pirofila o una teglia dai bordi alti, riempitela per metà di acqua, e poneteci sopra le vostre formine.

Preriscaldate il forno al massimo della temperatura e una volta caldo, infornate ed abbassate a 170°C. Solitamente il tempo di cottura si aggira attorno ai 45 minuti, ma questo può variare da forno a forno.

Una volta cotto il nostro Crème caramel al caffé, spegniamo il forno e lasciamo raffreddare a temperatura ambiente, e poi nel frigo a riposare almeno per due o tre ore, prima di servire.

Impiattate, spolverizzate il Crème caramel al caffé con del cacao amaro, e decorate con frutta fresca.

Vi è piaciuta la mia ricetta Crème caramel al caffé? Seguitemi sulla pagina Facebook per non perdere nessuna novità!!