Cotolette di uova fresche

Cotolette di uova fresche, si tratta di una ricetta ritrovata, nel vecchio ricettario della mia amica Tina, risalente al 1968. Mi è stato prestato la scorsa settimana, con molto affetto, ed io ho colto l’occasione, per trascrivere sul mio quaderno, tutte le ricette particolari che conteneva. Le Cotolette, sono davvero buonissime, ed anche se necessitano di un po’ d’accortezza nel manipolarle, sono veramente di semplice realizzazione…provatele subitooooo

Cotolette di uova fresche
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 cotolette
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 4Uova fresche grandi
  • q.b.Pane grattugiato
  • 3 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale e pepe

Strumenti

  • Padella
  • Piatto
  • Cucchiaio forato

Preparazione

  1. Prima di tutto, organizzate il vostro piano di lavoro, con tutti gli ingredienti, ma già dosati, così da avere ogni cosa a portata di mano.

    Versate abbondante pane grattugiato, su un vassoio, ma di media dimensione, perché così avrete tutto lo spazio necessario per la manovra di panatura.

    Aprite le uova fresche, ma una alla volta, così da non farle rompere, e ponetele direttamente sul pane.

    Cercate di distanziarle bene, così che non si impastino, le une con le altre.

    Ricopritele con dell’altro pane grattugiato, ma delicatamente, perché non si rompano.

    Fatelo aderire, e lasciate riposare le uova per circa 1 ora.

    Mettete 3 cucchiai di olio extravergine di oliva, in una padella, ma che sia antiaderente, così da non farle attaccare, e scaldatela bene.

    Con l’aiuto di una paletta bucherellata, prendete un uovo panato alla volta, e posizionatelo all’interno della stessa.

    Aggiustate di sale e pepe, abbassate la fiamma, ma coprite con un coperchio, per farle cuocere bene.

    Non appena si sarà formata la crosticina di base, girate le uova, ma delicatamente, aiutandovi anche con le mani.

    Continuate la cottura, e quando entrambe le parti risulteranno, croccanti e dorate, spegnete.

    Servite le Cotolette di uova fresche, caldissime, ma anche a temperatura ambiente.

Consiglio: sono ottime anche per un pic nic

se vi piacciono le uova, non perdetevi la prossima ricetta: https://blog.giallozafferano.it/lappetitovienmangiando/omlette-cremosa-ai-porri-e-formaggio/

Vi è piaciuta la mia ricetta Cotolette di uova fresche? Seguitemi sulla pagina Facebook per non perdere nessuna novità!!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.