Crea sito

Coratella d’abbacchio con i carciofi

La Coratella d’abbacchio con i carciofi, è una ricetta tipicamente pasquale, di tradizione ebraico romana. Nella mia famiglia però è consuetudine prepararla durante tutto il periodo di stagionalità dei carciofi. Per questa preparazione parlo d’abbacchio e non di agnello, perché esclusivamente a Roma, siamo soliti utilizzare un ovino da latte che non supera i 6 kg di peso. Dai 7 ai 10 chili parliamo di agnello, oltre di  tratta di pecora.
https://www.amazon.it/Moulinex-FP5441-Double-Force-Compact-Diverse/dp/B074WCNLSL/ref=sr_1_1?tag=gz-blog-21&ascsubtag=0-f-n-av_lappetitovienmangiando

Coratella d'abbacchio con i carciofi
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 600 gCoratella d’abbacchio
  • 4Carciofi romaneschi
  • 1Cipolla
  • 1 spicchioAglio
  • Mezzo bicchiereVino bianco
  • MezzoSucco di limone
  • q.b.Sale e peperoncino
  • q.b.Olio extravergine d’oliva

Strumenti

  • Tagliere
  • Coltello
  • 3 Ciotole
  • Padella
  • Cucchiaio di legno

Preparazione

  1. Mondate i carciofi, fateli a pezzetti, metteteli in una ciotola, e bagnateli con il succo di mezzo limone per non farli annerire.

    Prendete la coratella, togliete tutte le parti di scarto (fatevela preparare già selezionata dal vostro macellaio), separate il fegato dal resto, fatela a pezzettini e riponetela in due ciotole separate.

    Tagliate a pezzettini la cipolla, l’aglio, e metteteli a stufare con mezzo bicchiere di acqua.

    Una volta che la cipolla sarà diventata trasparente,  aggiungete 4 cucchiai di olio extravergine di oliva, i carciofi, e fate rosolare il tutto, aggiustando di sale e pepe.

    Bagnate con un mestolo di acqua bollente, e mantenete una fiamma media.

    Quando i carciofi vi sembreranno abbastanza cotti, alzate leggermente la fiamma e aggiungete il polmone, il cuore, le animelle.

    Sfumate con il vino bianco, ma precedentemente riscaldato.

    Dopo una quindicina di minuti, inserite il fegato, e cuocete ancora per circa 5 minuti.

    Servite la vostra Coratella d’abbacchio con i carciofi, calda.

Vi è piaciuta la mia ricetta Coratella d’abbacchio con i carciofi? Seguitemi sulla pagina Facebook per non perdere nessuna novità!!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.