Conserva di pomodorini rossi essiccati

Preparare la Conserva di pomodorini rossi essiccati, è molto semplice, se si acquistano i pomodori già secchi, e come in questo caso, vedrete, ci vorrà veramente poco, per ottenere un’ottima conserva, che durante l’inverno, ci riporterà alla memoria, i profumi e i sapori estivi. Ottima come antipasto, ma anche aggiunta a tante pietanze, e mi raccomando, non gettate via l’olio, perché darà sapore a tanti piatti.

conserva di pomodorini rossi essiccati
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo40 Giorni
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni8 barattoli da 250 g.
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 600 gpomodori secchi
  • 600 mlaceto di vino bianco
  • 600 mlacqua
  • 4 spicchiaglio
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.origano secco

Strumenti

  • 8 Vasetti da 250 g
  • Pentola
  • Ciotola

Preparazione

  1. Prima di tutto, organizzate il vostro piano di lavoro, con tutti gli ingredienti, ma già dosati, così da avere tutto a portata di mano.

    Sterilizzate subito anche i barattoli, seguendo le indicazioni seguenti: le mie conserve dolci e salate, per poter procedere in tutta sicurezza.

    Mettete a bollire, ma in una pentola capiente, l’acqua e l’aceto, e tuffatevi dentro i pomodorini, lasciandoli cuocere solo per 3/4 minuti.

    Scolateli, ma adagiateli subito su un canovaccio pulito, tamponateli con carta assorbente, e lasciateli asciugare, per circa 2 ore.

    A questo punto si possono invasare: inseriteli, ma a strati nei barattoli, aggiungendo anche, per ognuno, mezzo spicchio di aglio tagliato a fette, e l’origano secco.

    Irrorateli con l’olio extravergine di oliva, ma fino a coprirli del tutto, ed infine chiudete bene con i tappi, lasciandoli riposare almeno circa 2 ore, per vedere se occorre un rabbocco.

    Ora procedete con la pastorizzazione, tramite la bollitura: prima di inserire i vasetti nella pentola colma d’acqua, piuttosto che utilizzare i soliti canovacci, io li inserisco nei calzini spaiati, così ognuno di loro, sarà ben protetto, durante la cottura.

    Dal momento in cui inizia la bollitura, calcolate circa 30 minuti di cottura, dopodiché spegnete, e lasciate raffreddare, ma all’interno della pentola stessa.

    Estraeteli, e prima di asciugarli e metterli in dispensa, controllate se i tappi, hanno raggiunto il sottovuoto: con un dito, spingete verso il centro del tappo, e se lo sentite rigonfio, vuol dire che c’è ancora aria nel suo interno.

    Servite e gustate, la vostra Conserva di pomodorini rossi essiccati, solo dopo circa 30/40 giorni, così da farli insaporire bene.

Vi è piaciuta la mia ricetta Conserva di pomodorini rossi essiccati? Seguitemi sulla pagina Facebook per non perdere nessuna novità!!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.