Crea sito

Castagnaccio uvetta pinoli e rosmarino

Il Castagnaccio uvetta pinoli e rosmarino, è un dolce tipicamente autunnale, realizzato con la farina di castagne. La sua preparazione non richiede molto tempo, ed è adatta anche alle meno esperte in cucina. Anche se il suo sapore é intenso e corposo, di solito piace a tutti…io lo adoro…attenti però a non mangiarne troppo, perché solo la farina di castagne, senza gli altri ingredienti, ogni 100 grammi, sviluppa 343 calorie.

Per questa ricetta, ho utilizzato, le Tortiere apribili rotonde Tonstyle

Castagnaccio uvetta pinoli e rosmarino
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni6/8 persone
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gfarina di castagne
  • 80 gzucchero di canna
  • 220 gacqua
  • 2 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 40 gpinoli
  • 50 guvetta
  • 1 ramettorosmarino

Strumenti

  • Ciotola
  • Tortiera con cerniera 22 cm di diametro
  • Carta forno

Preparazione

  1. Prima di tutto, organizzate il vostro piano di lavoro, così da avere ogni cosa a portata di mano.

    Mettete a rinvenire in un bicchiere, ma di acqua tiepida, o brandy, l’uvetta, così che possa riacquistare il suo volume.

    In una ciotola, versate l’acqua, l’olio, ma anche lo zucchero, e mescolate, per far si che si sciolga il più possibile.

    Poco alla volta unite anche la farina di castagne, così da evitare la formazione dei grumi.

    A questo punto, aggiungete anche l’uvetta, ma ben strizzata, e i pinoli, così da amalgamare bene tutti gli ingredienti.

    Foderate con carta da forno, lo stampo a cerniera, versatevi dentro il composto, spolverizzatelo con gli aghetti di rosmarino, ed infornate a forno già caldo, 180° C., statico, per circa 30 minuti.

    Servite il vostro Castagnaccio uvetta pinoli e rosmarino, una volta che si è raffreddato, ma mi raccomando, che sia fuori dal forno, perché altrimenti, rischiate di farlo seccare.

Consiglio: potete conservare a lungo il vostro castagnaccio, ma in frigorifero.

Se vi piacciono le castagne, non perdetevi: Confettura di castagne e rum

Vi è piaciuta la mia ricetta Castagnaccio uvetta pinoli e rosmarino? Seguitemi sulla pagina Facebook per non perdere nessuna novità!!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.