Arista di suino al latte

L’ Arista di suino al latte, mi riporta indietro nel tempo, quando da bambina, mia mamma mi insegnava i primi rudimenti in cucina. Mi ricordo che questo fu il primo arrosto che mi insegnò a preparare, quindi è quello che mi rimarrà sempre nel cuore. Buonissimo e particolare, ho continuato a riproporlo ogni tanto ai miei amici e parenti, ottenendo sempre ottimi risultati. Nulla di difficile, basta solo un pò d’attenzione ed il gioco è fatto.

Arista di suino al latte
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

800 g arista di suino
1 l latte fresco
4 cucchiai olio extravergine d’oliva
1 spicchio aglio
1 rametto rosmarino
2 foglie salvia
Mezzo limone succo e scorza
q.b. sale e pepe

Strumenti

1 Casseruola dai bordi alti
1 Tritatutto

Come si prepara l’Arista di suino al latte

Per preparare l’Arista di suino al latte, dovete assolutamente togliere la carne dal frigorifero almeno 40 minuti prima di cuocerla, affinché non subisca uno shock termico una volta messa in pentola, e di conseguenza non si indurisca.

Mettete nella casseruola uno spicchio d’aglio intero, la salvia, il rametto intero di rosmarino, 4 cucchiai di olio extravergine di oliva, e fate rosolare.

Subito dopo aggiungete anche l’arista di suino, e mantenendo un fuoco alto, sigillate tutte le fibre, fino ad ottenere una sorta di crosticina dorata.

Nel frattempo, in un pentolino, mettete a bollire il latte, poi rovesciatelo tutto nella casseruola, e aggiustate di sale e pepe.

Fate cuocere a fuoco medio alto per circa 35 minuti, e prima di spegnere fate la prova forchetta: se i rebbi entrano con facilità e fanno fatica ad uscire, l’arista è cotta al punto giusto.

Non oltrepassate la cottura indicata, altrimenti rischiate di indurire inesorabilmente l’arrosto.

Terminata la cottura, togliete l’arista e il rametto di rosmarino dalla pentola.

Aggiungete la scorza del mezzo limone grattugiata e anche il suo succo, e continuate a cuocere fino a quando il latte così aromatizzato, non si sarà ritirato abbastanza.

Ora, con un frullatore ad immersione, frullate tutto e controllate che la salsa non sia ne troppo liquida ne troppo densa.

Se troppo densa aggiungete un goccino di latte, se troppo densa, fate ritirare ancora un pò.

Tagliate l’arrosto solo quando sarà ben freddo, così facendo lo affetterete meglio.

Servite la vostra Arista di suino al latte, su un vassoio da portata e ricoperta dalla buonissima crema.

Consigli e varianti

Potete preparare l’Arista di suino al latte, anche il giorno prima, mantenendola in frigorifero.

Se dovesse avanzarvi, è possibile anche congelarla e mangiarla anche dopo un mese.

Il maiale vi piace? Allora non perdetevi la prossima ricetta: Maiale affumicato mele e cipolle

Vi è piaciuta la mia ricetta Arista di suino al latte? Seguitemi sulla pagina Facebook InstagramPinterest  per non perdere nessuna novità!!

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.