Alette di pollo panate e fritte

Le Alette di pollo panate e fritte, possono provocare dipendenza, così ne limito la consumazione, se non in momenti particolari. In ogni caso, quando decido di cucinarle, non lesino, e soprattutto le friggo in abbondante olio di semi di arachidi. Anche al forno, sono buonissime, o al crispi nel microonde…fritte però, sono davvero eccezionali. Anche le mie clienti le adorano, e sono sicure di trovarle in macelleria ogni giorno. Chi però ha tempo, seguendo le mie indicazioni, può prepararsele in casa.

Alette di pollo panate e fritte
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 10Alette di pollo
  • 3/4 Uova intere
  • q.b.Pane grattugiato
  • q.b.Sale
  • q.b.Olio di semi di arachide

Strumenti

  • Pentola
  • Schiumarola
  • Piatto
  • Ciotola
  • Vassoio
  • Carta assorbente
  • Forbici
  • Coltello

Preparazione

  1. Prima di tutto, organizzate il vostro piano di lavoro, con tutti gli ingredienti, ma già dosati.

    E’ importante anche avere sotto mano, tutti gli strumenti necessari, per la realizzazione.

    Con l’aiuto delle forbici, tagliando sui punti di snodo delle alette, togliete via la puntina, e dividetele a metà.

    Togliete via la pelle, ma solo quella che viene via con facilità, con un coltello.

    Passate le alette nel pane grattugiato, e riponetele in un piatto.

    Sbattete le uova, salatele, e inzuppatevi un pezzo di aletta, che poi butterete nel pane grattugiato.

    Panate bene, facendo aderire più pane possibile, e rimettete in un piatto.

    Ora mettete a scaldare l’olio di semi di arachidi, e non appena avrà raggiunto la temperatura giusta, friggete tutte le alette che avete preparato.

    Scolatele e mettetele su carta assorbente, affinché perdano gran parte dell’olio.

    Servite le vostre Alette di pollo panate e fritte, caldissime.

Consiglio: Se vi capita di dover preparare un buffet, potrete prepararle in anticipo, e servirle a temperatura ambiente.

Inoltre, una volta panate, potrete anche congelarle.

Se vi piace il pollo, non perdetevi la seguente ricetta:https://blog.giallozafferano.it/lappetitovienmangiando/fuselli-di-pollo-allarancia/

Vi è piaciuta la mia ricetta, Alette di pollo panate e fritte? Seguitemi sulla pagina Facebook, per non perdervi nessuna novità

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.