Agnolotti con sugo ai funghi

Gli Agnolotti con sugo di funghi, e più specificatamente di funghi chiodini, sono davvero una bontà. Giorni fa avevo postato la ricetta degli agnolotti, come pasta fresca ripiena fatta in casa, ed oggi ve li voglio presentare con questo delizioso condimento.
Un omaggio secondo me, alla nuova stagione che sta entrando…perché i funghi in autunno ci stanno davvero bene, e gli agnolotti sono dei compagni d’eccezione, perché ripieni semplicemente di carne.
Nella spiegazione della ricetta, troverete anche il link per farli con le vostre mani, ma se non avete tempo a disposizione, compratene pure di già pronti, ma che siano di quelli artigianali.

Sugo ai funghi
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per il sugo ai funghi

  • 400 gfunghi chiodini
  • 1 spicchioaglio grande
  • 4 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • q.b.prezzemolo
  • q.b.sale
  • q.b.pecorino romano grattugiato

Per gli Agnolotti

  • 800 gagnolotti

Strumenti

  • padella antiaderente
  • pentola per la pasta
  • carta assorbente

Come si preparano gli Agnolotti con sugo ai funghi

  1. Per preparare gli Agnolotti con sugo ai funghi, organizzate il vostro tavolo di lavoro, con tutti gli ingredienti già dosati, così da avere ogni cosa a portata di mano.

    Eliminate la base del gambo, ai chiodini, ma solo la parte terrosa e filamentosa.

    Lavateli accuratamente sotto l’acqua corrente, e poi asciugateli con un canovaccio pulito, o con carta assorbente.

    Tagliate a pezzettini lo spicchio d’aglio, e mettetelo a rosolare, all’interno di una padella antiaderente, assieme all’olio extravergine di oliva.

    Aggiungete i funghi chiodini, abbassate leggermente la fiamma, aggiustate di sale, e coprite con un coperchio.

    Non copriteli però del tutto, affinché un pò del vapore di cottura, possa fuoriuscire.

    Dopo una ventina di minuti, quando dovrebbero essere cotti, aggiungete anche del prezzemolo tritato.

    Nel frattempo, mettete a bollire l’acqua e tuffatevi dentro gli Agnolotti.

    Scolateli, ma non troppo e ripassateli nella padella con i funghi chiodini.

    Servite i vostri Agnolotti con sugo ai funghi, suddividendoli nei piatti, e spolverizzandoli con del pecorino romano grattugiato.

Consigli e varianti:

A volte, per arricchire gli Agnolotti con sugo di funghi, aggiungo qualche pezzettino di guanciale.

Potete tranquillamente congelare il sugo, per mantenerlo più a lungo, oppure lasciarlo per qualche giorno in frigorifero.

Per chi volesse cimentarsi, nella realizzazione della pasta ripiena, basta che clicchi sulla parola Agnolotti, messa in evidenza, nella ricetta.

Se vi piacciono i funghi, non perdetevi la prossima ricetta: Funghi Champignon panati

Vi è piaciuta la mia ricetta Agnolotti con sugo ai funghi? Seguitemi sulla pagina Facebook e Instagram per non perdere nessuna novità!!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.