Ciambella al Caffè

ciambella al caffè

Ciambella al Caffè

Oggi vi lascio la ricetta della mia golosissima ciambella al caffè, una vera delizia per la prima colazione, per di più molto leggera, senza troppi grassi e zuccheri, perchè : innanzitutto ho sostituito il burro (che contiene colesterolo e grassi saturi, entrambi nocivi per il sistema cardiocircolatorio) con l’olio di semi di soia (che, invece, non ha colesterolo ed è costituito in massima parte da grassi insaturi, che svolgono un’azione benefica nei confronti dell’apparato cardiovascolare) ; in secondo luogo, la quantità di olio di semi che ho utilizzato non è eccessiva, per cui il dolce non risulta molto calorico ; inoltre, la quantità di zucchero è minima, per cui la ciambella non avrà troppi zuccheri e troppe calorie, anche per questo motivo ; infine, per dare morbidezza al dolce, ho aggiunto dello yogurt, che dà sofficità, senza apportare molte calorie .

Ingredienti :

250 g di farina di grano tenero

170 g di zucchero semolato

120 g di olio di semi di soia

125 g di yogurt bianco

4 uova

1 bustina di lievito per dolci

1 tazzina e mezzo di caffè qualità Crema  POLTI

1 pizzico di sale

 

Preparazione della ciambella al caffè :

Prendete un’  impastatrice ed inserite nella ciotola le uova e lo zucchero: sbattete bene ed aggiungete il caffè, l’ olio di semi, lo yogurt, un pizzico di sale e la farina, quindi, impastate per circa 5 minuti, dopodichè aggiungete la bustina di lievito per dolci ed impastate per qualche altro minuto . Prendete uno stampo a ciambella di circa 22 cm di diametro: se usate uno stampo in silicone, non c’ è bisogno di infarinarlo, altrimenti, con un pennellino, prendete poco olio e ungete la teglia, poi infarinatela, quindi, sbattete la teglia, capovolgendola per far fuoriuscire la farina in eccesso; versatevi l’ impasto preparato ed infornate in forno già caldo a 180° per circa 30–40 minuti  . Trascorso questo tempo, prendete uno stecchino ed infilatelo nella ciambella : se ne esce asciutto, vuol dire che è pronta, altrimenti fate cuocere ancora per altri 10 minuti . Togliete dal forno e fate raffreddare, dopodichè, una volta raffreddata, sformate il dolce e, se volete, cospargete a piacere con dello zucchero a velo . Caffè realizzato con la macchina Kubox  POLTI .

DSCF0169

Per servire la ciambella al caffè :

Tovaglia Clorophille in fiandra verde pistacchio  CREATIVITAVOLA

9 Risposte a “Ciambella al Caffè”

  1. Che altra squisitezza ci proponi oggi!!! Il ciambellone è tra le mie cose preferite per la prima colazione, al caffè poi, è un’ abbinamento perfetto!!! Ciao Emanuela

  2. Una ciambella di alto valore qualitativo, complimenti Pasticciona, è sempre un piacere vedere le tue ricette.

  3. Perché non sostituire lo zucchero semolato con fruttosio o zucchero di canna? Giusto per seguire quell’amabile linea che ti ha portato a scegliere l’olio di semi di soia (che io uso in esclusiva, accanto all’extravergine d’olive!!) Molto deliziosa la descrizione della scelta fatta e molto buona questa slurperia di ciambella!!!! Grande pasticciona 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.