Crea sito

Capriccio nero

Ingredienti :
Per 2 torte da sovrapporre :
8 uova
200 g di farina manitoba  ROSIGNOLI MOLINI
50 g di cacao amaro
250 g di cioccolato fondente  MIRCO DELLA VECCHIA
150 g di burro
burro per ungere gli stampi q.b.
200 g di zucchero
poco latte

Per la farcitura e copertura :
500 ml di crema vegetale da montare  HULALA’
80 g di cioccolato fondente alla grappa delle Dolomiti   MIRCO DELLA VECCHIA
100 g di burro
150 g di crema alla noce feltrina  MIRCO DELLA VECCHIA
150 g di crema olio extra vergine di oliva MIRCO DELLA VECCHIA

Per i tartufi :
60 g di cioccolato fondente  MIRCO DELLA VECCHIA
80 g di cioccolato bianco  bombardino Dolomiti  MIRCO DELLA VECCHIA
70 g di crema vegetale da montare  HULALA’
40 g di burro
40 g di zucchero a velo

Preparazione : LE TORTE
Fate sciogliere a bagnomaria il cioccolato spezzettato . Intanto mettete il burro morbido a tocchetti in una terrina e incorporatevi lo zucchero , lavorando con una frusta fino ad ottenere una crema soffice e spumosa , quindi unite i soli tuorli , uno alla volta . Aggiungete ora il cioccolato fuso e intiepidito ,  poi la farina mescolata con il cacao , ammorbidendo il composto con un filo di latte se tendesse a diventare un po’ troppo sodo . Unite gli albumi montati a neve densa . Rivestite con carta da forno due stampi a cerniera da 24 cm di diametro , unti di burro , e dividetevi dentro l’impasto preparato in due parti uguali . Infornate a 180° per circa 1 ora . Levate le torte dal forno , sganciate i cerchi degli stampi e fatele scivolare su due gratelle a raffreddare .

Preparazione :  LA FARCITURA
Scaldate la crema da montare con il burro . Quando questo sarà fuso , levate dal fuoco , unite il cioccolato grattugiato e mescolate finché sarà ben sciolto . Poi incorporate le 2 creme e continuate a rimestare fino a ottenere un composto omogeneo , che farete raffreddare in frigo un paio d’ore . Nel frattempo livellate le torte , asportando la parte superiore bombata , poi tagliatele a metà orizzontalmente . Riprendete la crema dal frigo e montatela con una frusta elettrica , finché otterrete un composto soffice . Spalmate di crema il disco di base , coprite con un secondo disco , spalmate anche questo di crema , collocate il terzo e completate la spalmatura con la crema . Sistemate l’ultimo disco e con la crema rimasta ricoprite tutta la torta , livellando bene la crema . Copritela con una grande terrina che non tocchi la torta e mettetela in frigo .

Preparazione : I TARTUFI
Spezzettate i due tipi di cioccolato , metteteli in due casseruole . Unite al cioccolato fondente 40 g di crema da montare e metà del burro a pezzetti . Ripetete l’operazione con il cioccolato bianco bombardino . Trasferitele entrambe su fuoco dolce e fate fondere . Levate dal fuoco , incorporate a ogni crema metà dello zucchero a velo e mescolate bene . Mettetele in frigo coperte . Prima di servire , lavatevi le mani con acqua ghiacciata , asciugatele , prelevate a cucchiaini prima il composto bianco e poi quello scuro , formando dei tartufi che metterete sulla torta .

La farina manitoba  Rosignoli Molini è una farina ottima  per preparare prodotti lievitati, come brioches , pizze,  focacce e pane . Ideale per i lievitati , in quanto favorisce la lievitazione e permette di ottenere dolci soffici , leggeri ed alti . Il risultato ottenuto con questa farina per il mio dolce è stato davvero eccellente , anche in termini di gusto !

Con questa ricetta partecipo al contest Two gust is megl che one !?

12 Risposte a “Capriccio nero”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.