Crea sito

Treccine fritte di Carnevale

Oggi vi faccio vedere come fare le treccine fritte di Carnevale, dei dolcetti di pasta lievitata molto simpatici e sfiziosi.
Le treccine fritte di Carnevale sono realizzate con la pasta lievitata appunto, potete preparararla anche la sera prima, far partire la lievitazione e metterla in una ciotola unta e coperta in frigo fino al mattino poi far ripartire la lievitazione a temperatura ambiente.

TI POTREBBERO INTERESSARE:
Ciambelle fritte con lievito madre
Chiacchiere di Massari bollose
Castagnole alchermes e gocce di cioccolato
Frittelle di riso dolci toscane

Questa è la → HOMEPAGE del mio blog, basterà che tu ci clicchi sopra per leggere tutte le mie ultime ricette! TI ASPETTO ANCHE SULLA MIA PAGINA FACEBOOK: LA PASTICCERA MATTA
Sono anche su PINTEREST INSTAGRAM  

Treccine fritte di Carnevale
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Treccine fritte di Carnevale

  • 250 gfarina 00
  • 250 gfarina Manitoba
  • 6 glievito di birra fresco
  • 150 glatte
  • 110 gacqua
  • 1uovo
  • 50 gburro
  • buccia di arancia grattata (1 arancia)
  • 2 pizzichisale

Preparazione

  1. Coma fare le treccine fritte di Carnevale

    1) Ponete la farina con lo zucchero dentro a una ciotola, fate un incavo al centro mettetevi il lievito, unite 50 g di acqua e scioglietelo per bene.

    3) Ora unite alternando acqua, latte e uovo un po’ per volta impastando, versate anche la buccia grattata di limone e arancia e la cannella e lavorate fino a quando l’impasto non sarà bello liscio ed elastico per circa 10 minuti.

  2. 4) Aggiungete il burro (che deve essere morbido e tolto dal frigo precedentemente) in 2 volte, facendolo incorporare perfettamente ogni volta, infine unite il sale e impastate bene fino a farlo ben distribuire.

    5) Adesso fate una palla con l’impasto e mettetelo a lievitare in una ciotola unta con del burro fino al raddoppio quasi, coprendo con una pellicola. Ci vorranno 2-3 ore, dipende dalle temperature (non superate i 26-28°)

  3. Treccine fritte di Carnevale

    6) Infarinate una spianatoia, ribaltate l’impasto, appiattitelo col mattarello ma molto delicatamente.

  4. Treccine fritte di Carnevale

    7) Ritagliate ora dei rettangoli con la rotella di circa 6 cm di lato per 13 di lunghezza.

  5. 8) Incidete come vedete in foto dividendo in 3 parti i rettangoli (senza però tagliare da un lato) e intrecciate i lembi. Chiudete le estremità da tutti e due i lati premendo bene.

  6. 9) Scaldate l’olio in un pentolino, immergetevi le treccine di Carnevale un po’ per volta coprendole di olio con un mestolo e girandole, cuocetele per circa 5-6 minuti a fuoco molto bassa. Scolatele appoggiatele su carta assorbente e passatele subito sullo zucchero semolato.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
(Visited 576 times, 1 visits today)

Pubblicato da lapasticceramatta

Sono Simona toscana, mi piace cucinare, ma sopratutto amo fare i dolci e la pasta fatta in casa e ho una passione per il lievito madre che "curo" da 9 anni !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.