Crea sito

Torta al limoncello veloce senza crema pasticcera

La torta al limoncello è una ricetta super facile e alla portata di tutti, si prepara in poco tempo e con questo dolce farete davvero un figurone con i vostri ospiti.

Per velocizzare la realizzazione della torta al limoncello potete anche preparare la base la sera prima, farla raffreddare e toglierla dallo stampo, chiuderla in un sacchetto per alimenti fino al giorno dopo.

Io ho utilizzato uno stampo dal diametro di 22 cm ed è venuta bella alta, altrimenti anche uno da 20 cm andrà bene, verrà solo un po’ più bassa.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni10-12 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gFarina 00
  • 4Uova
  • 180 gZucchero
  • 120 gOlio di semi di mais
  • 40 gLatte
  • 15 gLimoncello
  • 1 bustinaLievito in polvere per dolci
  • buccia di limone grattata (di 1 limone biologico)
  • 1 pizzicoSale

Per la farcitura e decorazione

  • 500 gMascarpone
  • 40 gZucchero
  • 40 gLimoncello
  • buccia di limone grattata (1/2 limone biologico)
  • q.b.Zucchero a velo

Preparazione

  1. 1) Levare le uova dal frigo ( a temperatura ambiente monteranno meglio), quindi montarle per circa 7-8 minuti con le fruste elettriche insieme allo zucchero e alla buccia grattata del limone biologico.

    2) Unire l’olio e il latte e mescolare bene.

    3) Adesso aggiungere la farina setacciata con io lievito e il pizzico di sale, dopo aver mescolato molto bene con le fruste elettriche unire anche il limoncello e rimestare ancora.

    4) Imburrare ed infarinare uno stampo e versare il composto, infornare quindi a 175° per circa 35-40 minuti a forno statico. Fare la prova dello stecchino dopo 30 minuti per vedere se esce asciutto. Una volta che la base della torta si è raffreddata toglierla dallo stampo e tagliarla nel mezzo.

    5) Mentre la torta cuoce potrete preparare la farcitura e poi riporla in frigo: è facilissimo, si mescola il mascarpone con la buccia del limone e il limoncello.

    6) Ora non ci resta che farcire la nostra torta al limoncello spalmando la crema su una metà (se volete usate la sacca da pasticcere) e ricoprendo con l’altra, poi spolverizzare di zucchero a velo.

    Vi consiglio prima di servirla di rimetterla in frigo se la crema si fosse un po’ ammorbidita.

     

     

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
(Visited 9.831 times, 1 visits today)

Pubblicato da lapasticceramatta

Sono Simona toscana, mi piace cucinare, ma sopratutto amo fare i dolci e la pasta fatta in casa e ho una passione per il lievito madre che "curo" da 9 anni !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.