Spaghetti al pomodoro e doppio cavolfiore

Ma perchè “doppio cavolfiore”? Il cavolfiore va al rilancio? No, semplicemente perchè oggi avevo voglia di provare uno spaghetto al pomodoro un po’ diverso, solitamente amo la pasta con il cavolfiore, ma questi spaghetti al pomodoro e doppio cavolfiore sono un qualcosa di diverso, si, perchè c’è un parte cremosa, data dalla salsa di pomodoro e una bella croccante data dalle cimette di cavolfiore passate nel pangrattato e fritte. Mio marito, che non ama la dolcezza di questa verdura, ha invece molto apprezzato questi spaghetti, decantandone la bontà!

Spaghetti al pomodoro e doppio cavolfiore

Spaghetti al pomodoro e doppio cavolfiore

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

400  gr di spaghetti

500 gr di passata di pomodoro

1/2 palla di cavolfiore

2 spicchi d’aglio

olio extra vergine di oliva

sale

pangrattato

peperoncino

ESECUZIONE:

1) Prima di tutto preparare la salsa di pomodoro: soffriggere, in una padella gli spicchi d’aglio in camicia (cioè non sbucciati) nell’olio extra vergine di oliva, unire la passata dopo 2-3 minuti, il peperoncino e cuocere per almeno 20 minuti.

2) Nel frattempo lavare il cavolfiore  farlo a cimette, basta staccarle con le mani, verranno via da sole, e lessarlo in acqua salata, scolandolo al dente. Una parte del cavolfiore andrà nella salsa di pomodoro, continuando la cottura per altri10 minuti, l’altra invece va passata in una ciotola con il pangrattato  Prendere una padella, far scaldare dell’olio e mettere il cavolfiore passato nel pangrattato a rosolare, aggiungerne altro, e mescolare, fin quando le cimette non saranno ben tostate e scure.

3) Lessare gli spaghetti al dente nell’acqua di cottura del cavolfiore, saltarli nella salsa di pomodoro e cavolfiore, unire dell’ olio evo e  dell’acqua di cottura della pasta, mescolare, impiattare e servire con le nostre cimette croccanti.

(Visited 184 times, 1 visits today)

Pubblicato da lapasticceramatta

Sono Simona toscana, mi piace cucinare, ma sopratutto amo fare i dolci e la pasta fatta in casa e ho una passione per il lievito madre che "curo" da 9 anni !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.