Risotto porri cavolo nero e crema di pecorino sardo

Il risotto porri cavolo nero e crema di pecorino sardo è un primo piatto vegetariano ma molto saporito, grazie alla base di porri e alla crema di pecorino sardo stagionato.

Per rendere il cavolo nero verde ho usato una particolare tecnica, andiamola a vedere !

Ah, dimenticavo, il cavolo nero e i porri sono del mio orto, colti freschi, freschi, un sapore in più !

Risotto porri cavolo nero e crema di pecorino sardo

Risotto porri cavolo nero e crema di pecorino sardo

INGREDIENTI PER 5 PERSONE :

420 gr di riso ribe

12-15 foglie di cavolo nero toscano

1 porro e mezzo

100 gr di pecorino sardo stagionato

50 gr di grana o parmigiano

latte q.b.

1/2 spicchio d’aglio

olio extra vergine d’oliva

una noce di burro

sale pepe nero

sedano, carota, cipolla per il brodo

ESECUZIONE :

1) Pulire il cavolo e sbollentarlo per 3-4 minuti in acqua non salata, scolarlo e metterlo in acqua freddissima; frullarlo con l’aglio schiacciato, olio, pepe nero, dovrà venire una crema.

2) Nel frattempo preparare il brodo : portare a ebollizione l’acqua, unire le verdure a pezzi e far bollire almeno 30 minuti.

3) Affettare il porro e soffriggerlo nell’olio, unire il riso e tostarlo,salare.

4) Aggiungere al riso la crema di cavolo,  cuocere per qualche minuto facendo insaporire.

5) Unire il brodo e portare a cottura.

6) Scaldare il latte col burro, spegnere il fornello e unire i formaggi grattugiati.

7) Servire il risotto con la crema di pecorino e un giro d’olio.

 

“Questa ricetta partecipa al Contest Rice Food Blogger 2016 – Chef Giuseppina Carboni”

 

risate e risottio

 

 

(Visited 271 times, 1 visits today)
Precedente Tartiflette savoiarda Successivo Rotolini di merluzzo ripieni al forno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.