Ricetta delle fave dolci dei morti tipica marchigiana

La ricetta delle fave dolci dei morti è tipica delle Marche, dove si preparano questi biscotti durante il periodo che precede Ognissanti.

Tanti anni fa, una delle prime volte che ebbi modo di visitare  Ascoli Piceno, (quando abitavo nella Marche, e prima di trasferirmi in Abruzzo). assaggiai in una bellissima pasticceria del centro, sita nella magnifica e storica piazza del Popolo le fave dolci dei morti, questi deliziosi biscottini sono a base di mandorle e devo dire che mi piacquero tantissimo già allora, così da un’amica mi feci dare la ricetta.

Ma dolcetti simili alle fave si trovano del resto anche in altre zone d’Italia, caratteristici proprio della festività dei Santi e del 2 novembre.

HOMEPAGE del blog per leggere tutte le mie ricetta

Seguimi anche sulla mia pagina Facebook e lascia un like: LAPASTICCERAMATTA e su vuoi sono anche su PINTEREST

Pan de' santi con pasta madre
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    12 minuti
  • Porzioni:
    40 biscotti
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 100 g Mandorle pelate
  • 100 g Farina 00
  • 100 g Zucchero
  • 20 g Burro (morbido)
  • 1 Uovo
  • 1 pizzico Cannella in polvere
  • la buccia grattata di 1/2 limone (biologico)
  • 1 pizzico di sale

Preparazione

  1. Pan de' santi con pasta madre

    1) Tostare le mandorle in una padella mescolandole continuamente, fare raffreddare completamente e passarle al mixer riducendole a farina, nel fare questo fermate la macchina spesso per far in modo che le mandorle non tirino fuori l’olio a causa delle lame che si surriscaldano; unite anche parte dello zucchero così l’operazione sarà più facile.

    2) In una ciotola mettere la farina, lo zucchero, il sale, la buccia grattata del limone biologico e la cannella, unire la farina di mandorle e mescolare.

    3) Ammorbidire il burro e metterlo al centro delle poveri assieme all’uovo, lavorare entrambi e iniziare ad amalgamare al resto fino ad ottenere un impasto omogeneo.

    4) Tirare un cordoncino con la pasta ottenuta, come vedete dalla foto e tagliare in tanti tocchetti, fare poi delle palline, posizionarle sulla leccarda del forno coperta da carta e schiacciarle appena con un dito al centro.

    5) Infornare le fave dei morti  a 180° per circa 12 minuti.

(Visited 797 times, 1 visits today)
Precedente Pan de' santi con pasta madre Successivo Polpette di pane raffermo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.