Polpettone al forno ripieno di spinaci e mozzarella

Il polpettone al forno ripieno di spinaci e mozzarella, morbido e gustoso, è un secondo piatto completo, con carne, verdura e formaggio, accompagnato con delle patate  è l’ideale per una cena in famiglia.

Per rendere morbido il polpettone io unisco del pane bagnato del latte, altrimenti rimarrà troppo secco, lo stesso vale per fare delle ottime polpette.

Se invece preferisci un POLPETTONE DI POLLO, ecco la ricetta → QUI

SE TI PIACCIONO LE MIE RICETTE SEGUIMI ANCHE SU FACEBOOK: LAPASTICCERAMATTA

 

Polpettone al forno ripieno di spinaci e mozzarella

 Polpettone al forno ripieno di spinaci e mozzarella

INGREDIENTI PER 4-5 PERSONE:

500 g circa di macinato di vitello

300 g di spinaci (Io ho usato quelli congelati)

250 g di mozzarella (o scamorza)

50 g di pane senza crosta

latte q.b.

1 uovo

2 cucchiai di Grana o Parmigiano

1/2 spicchio d’aglio (o meno, facoltativo)

prezzemolo q.b.

noce moscata q.b.

pepe nero macinato al momento q.b.

olio extra vergine di oliva

sale

ESECUZIONE:

1) Per prima cosa cuocere gli spinaci (salandoli) in una padella con olio extra vergine di oliva e uno spicchio d’aglio; una volta cotti sminuzzateli con delle forbici da cucina.

2) In una terrina mescolare molto bene, lavorando con i rebbi della forchetta, il macinato con l’uovo, il pane (che avrete bagnato nel latte e poi strizzato), il Grana, il pepe, la noce moscata, l’aglio schiacciato con la lama di un coltello (facoltativo), del sale e il prezzemolo tritato.

3) Ora stendere con il ripieno su un foglio di carta forno, coprire con uno strato di spinaci e poi la mozzarella tagliata grossolanamente in 4 pezzi, poi, aiutandosi con la carta forno arrotolare bene, sigillando le estremità, chiudere la carta a caramella e mettere in frigo per 1 ora (se non avete tempo infornate subito però!).

4) Ungere una pirofila con bordi bassi, adagiare il polpettone togliendo con delicatezza la carta forno e infornare a 180° per circa 45 minuti, girandolo con una paletta a metà cottura e spennellandolo con l’olio.

 

 

(Visited 30.311 times, 1 visits today)

Pubblicato da lapasticceramatta

Sono Simona toscana, mi piace cucinare, ma sopratutto amo fare i dolci e la pasta fatta in casa e ho una passione per il lievito madre che "curo" da 9 anni !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.