Crea sito

Pizzette bolognesi siciliane

Ieri ho preparato queste super deliziose pizzette bolognesi siciliane, tipiche della rosticceria siciliana che sono di un buono pazzesco!
Tempo fa avevo visto di sfuggita queste pizzette su un blog di una mia collega siciliana doc, Una siciliana in cucina, ( vi lascio qui il link al suo blog, fateci un giro ne vale la pena) però non mi ricordavo come si chiamassero e che avessero questo nome particolare!
LEGGI ANCHE:
Impasto per pizza con 1 g di lievito e ingrediente segreto
Pizzette da forno con lievito madre
Focaccine soffici al latte
Pizza in teglia con trucchi del mestiere


Questa è la → HOMEPAGE del mio blog, basterà che tu ci clicchi sopra per leggere tutte le mie ultime ricette!
TI ASPETTO ANCHE SULLA MIA PAGINA FACEBOOK: LA PASTICCERA MATTA Sono anche su PINTEREST INSTAGRAM   

Clicca qui per il video→QUI e ISCRIVITI AL MIO CANALE YOUTUBE!

Pizzette bolognesi siciliane
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione45 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni6 PIZZETTE BOLOGNESI
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Pizzette bolognesi siciliane- per l’impasto

  • 300 gfarina 0
  • 180 gacqua
  • 4 glievito di birra fresco
  • 10 gzucchero
  • 10 gstrutto
  • 4 gsale
  • 1 rotolopasta sfoglia (rettangolare)

Pizzette bolognesi siciliane-per il ripieno

  • 150 gprovola (a fette)
  • 100 gprosciutto cotto
  • 200 gpassata di pomodoro (asciutta)
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • q.b.uovo (per spennellare)

Preparazione

  1. Come fare le pizzette bolognesi siciliane:

    1) Preparare per prima cosa l’impasto: mettere in una ciotola (o nell’impastatrice la farina con al centro il lievito e lo zucchero, iniziare ad unire l’acqua un po’ per volta impastando. Lavorare fin quando l’impasto non è bello liscio e solo allora unire lo strutto e il sale. Far incorporare bene questi 2 ingredienti, poi mettere a lievitare fino al raddopppio la pasta in na ciotola unta di olio e coprendo con la pellicola.

  2. 2) Una volta che l’impasto è lievitato spezzare in parti da 80 g l’una, fare delle palline e metterle a rilievitare ancora un po’ (circa 45 minuti-1 ora) su una teglia unta di olio coprendo con pellicola.

  3. 3) Nel frattempo mettere sul fuoco la passata di pomodoro (1 spicchio d’aglio in camicia a piacere volendo) con sale e olio evo e farla sciugare bene.

  4. 4) Infine allargare le pizzette bolognesi siciliane con le dita, appena un po’, mettere del pomodoro, sopra una fetta di prosciutto cotto e della provola, ritagliare anche con una tazza della sfoglia circolare, spennellare i bordi con l’uovo sbattuto e porre sopra alle pizzette premendo sui bordi con le dita. Spennellare con uovo sbattuto e acqua e fare dei tagli decorativi.

  5. 5) Inforna a 220° per i primi 5 minuti e poi continua la cottura a 180° per altri 20 minuti circa sempre a forno statico.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
(Visited 630 times, 1 visits today)

Pubblicato da lapasticceramatta

Sono Simona toscana, mi piace cucinare, ma sopratutto amo fare i dolci e la pasta fatta in casa e ho una passione per il lievito madre che "curo" da 9 anni !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.