Peperonata ricca con patate

La peperonata era uno dei piatti che mia madre cucinava spesso quando ero bambina, e come la cucinava lei, nessuno, profumata e saporitissima! La peperonata ricca con patate è molto simile alla peperonata di mia madre, con le patate che vengono cotte a parte ( a proposito se vi interessa il procedimento per farle arrosto in padella croccanti trovate la ricetta QUI).

E poi se avete amici o ospiti a cena, vegetariani o vegani, la peperonata ricca con patate sarà un piatto perfetto, magari abbinata a del formaggio o del tofu.

Per la mia ricetta ho utilizzato il Concentrato di pomodoro Supercirio Cirio, dal sapore carico ed intenso.

HOMEPAGE del blog per leggere tutte le mie ricetta

Seguimi anche sulla mia pagina Facebook e lascia un like: LAPASTICCERAMATTA e su vuoi sono anche su PINTEREST

Peperonata ricca con patate
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    25 minuti
  • Cottura:
    45 minuti
  • Porzioni:
    4 persone

Ingredienti

  • 2 peperoni medio-piccoli (rossi e gialli)
  • 4 patate medie
  • 1/2 Melanzana tonda
  • 1/2 cipolla rossa
  • 1 costa di sedano
  • q.b. Basilico
  • 1 spicchio d’aglio
  • 3 cucchiai di concentrato di pomodoro
  • q.b. Olio extravergine d’oliva
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. 1) Lavare i peperoni e la melanzana, poi sbucciare le patate, farle a tocchetti e procedere alla cottura come scritto QUI.

    2) Tagliare a listarelle grossolane i peperoni e le melanzane a cubetti; tritare la cipolla e il sedano tipo battuto, non troppo fini però (lasciare anche qualche foglia di sedano intera che darà profumo alla peperonata).

    3) Mettere abbondante olio extra vergine di oliva in una padella, unire lo spicchio d’aglio, il battuto di cipolla e sedano e le foglie di quest’ultimo, far soffriggere qualche istante dolcemente e unire i peperoni e le melanzane, far andare qualche minuto a fiamma alta mescolando, poi unire il concentrato di pomodoro Cirio insieme a una tazzina da caffè di acqua calda, mescolare bene e cuocere a fiamma media con un coperchio per circa altri 20 minuti.

    4) Gli ultimi 5 minuti di cottura unire le patate e il basilico tritato, mescolando delicatamente.

(Visited 1.434 times, 2 visits today)
Precedente Insalata di riso con tonno al basilico Successivo Gelo di melone-ricetta siciliana

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.