Pasta lievitata fritta al rosmarino e origano

Pasta lievitata fritta al rosmarino e origano, un goloso “sfizio” perfetto da sgranocchiare insieme ad un prosecco o ad un aperitivo!
Anni fa lavoravo in uno stabilimento balneare, preparavo le frittelle salate abruzzesi e anche questi gustosi sfizi di pasta lievitata con rosmarino e origano da servire insieme agli aperitivi, tutti ne andavano matti e chi passava in cucina ne prendeva sempre un po’!

RICETTE CHE TI POTREBBERO INTERESSARE:
Panzerotti cotto e mozzarella
Panzerotti senza lievito pronti in pochissimo tempo
Come fare il lievito madre

HOMEPAGE del blog per leggere tutte le mie ricette!!! SEGUIMI ANCHE SU FACEBOOK E LASCIA UN LIKE ALLA MIA PAGINA:LA PASTICCERA MATTA Sono anche su PINTEREST INSTAGRAM  

Pasta lievitata fritta al rosmarino e origano
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di cottura3 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Pasta lievitata fritta al rosmarino e origano

  • 250 gfarina 0
  • 50 glievito madre (o 2 g di lievito di birra fresco)
  • 55 gacqua
  • 75 glatte
  • 10 golio di semi di mais
  • 8 gzucchero
  • 3 gsale
  • q.b.rosmarino (essiccato e tritato)
  • q.b.origano
  • q.b.olio di arachidi o altro olio per friggere

Preparazione

  1. Ricetta per pasta lievitata fritta al rosmarino e origano

    1) Cominciare ad impastare farina, zucchero e lievito ) o lievito madre o lievito di birra fresco), aggiungendo un po’ per volta l’acqua e il latte; lavorare per 10 minuti. 2) Aggiungere il sale, maneggiare ancora e per ultimo unire l’olio in 2 volte e farlo assorbire. Infine aggiungere del rosmarino essiccato e tritato e dell’origano secco e amalgamare bene le erbe nell’impasto.

    2) Fare una palla e far lievitare fino al raddoppio la pasta coperta con la pellicola. 

  2. Pasta lievitata fritta al rosmarino e origano, un goloso "sfizio" perfetto da sgranocchiare insieme ad un prosecco o ad un aperitivo!

    3) Una volta raddoppiata la pasta rovesciatela su un piano infarinato, stendetela abbastanza spessa e ritagliate con una rotella dei quadratini di pasta, come vedete in foto.

    Gettateli nell’olio caldo, girateli subito e cuocete per circa 3-4 minuti. Scolate le palline di pasta lievitata fritta, salatele e poggiatele su un piatto con della carta assorbente.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
(Visited 203 times, 1 visits today)

Pubblicato da lapasticceramatta

Sono Simona toscana, mi piace cucinare, ma sopratutto amo fare i dolci e la pasta fatta in casa e ho una passione per il lievito madre che "curo" da 9 anni !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.