Pappardelle “al buco” crema di carciofi e cozze

Pappardelle “al buco” crema di carciofi e cozze, il mio pranzetto domenicale, eh si, perchè la pasta fatta in casa ha tutto un altro sapore, se poi usiamo verdure di stagione, cozze fresche, noci bio e un olio straordinario come l’ Olio extra vergine d’oliva DOP Canino Gentili, allora avremo sicuramente un piatto da re !

Pappardelle "al buco" crema di carciofi e cozze

Pappardelle “al buco” crema di carciofi e cozze

Gentili, in quel di Farnese nell’alta Tuscia, è un frantoio secolare, dove con passione e amore si produce un olio di altissimo livello, abbiamo il Fruttato, il Biologico, Il DOP Canino vincitore nel 2014 del concorso “Orii del Lazio”  e il Verdone, recentemente medaglia d’argento alla Los Angeles International Extra Virgin Oil Competition 2016, una competizione internazionale alla quale hanno partecipato 369 produttori internazionali con 571 diverse tipologie di oli extra vergine.

Sul loro sito potrete acquistare i vari prodotti (qui).

Pappardelle "al buco" crema di carciofi e cozze

INGREDIENTI PER 2 PERSONE :

Per la pasta :

200 gr di farina 0

1 uovo e un tuorlo

acqua q.b.

Per la crema di carciofi :

2 carciofi

3 cucchiai di Grana

5-6 noci

1/2 spicchio d’aglio

Olio extra vergine d’oliva DOP Canino Gentili

200 gr di cozze

prezzemolo vino bianco

1 spicchio d’aglio

Olio extra vergine d’oliva DOP Canino Gentili

ESECUZIONE :

Pappardelle "al buco" crema di carciofi e cozze

1) Per prima cosa pulire bene le cozze  e farle aprire con un soffritto di aglio e prezzemolo, mettere un coperchio durante l’operazione, sfumare col vino e mettere da parte l’ acqua di apertura.

2) Fare l’ impasto delle pappardelle (io aggiungo un pizzichino di curcuma, colorante naturale usato anche nei ghiaccioli ad esempio )e far riposare 30 minuti coperto. Stendere la pasta e tagliarla poi a mano, creando i “buchi” con i beccucci per la sac à poche.

3) Per la crema di carciofi : pulirli e tagliarli a spicchi sottili  e cuocere al vapore o lessare; frullare con gli altri ingredienti e abbondante olio extra vergine d’oliva DOP Canino Gentili.

4) Unire nella padella delle cozze la crema di carciofi, allungandola con un po’ d’acqua di cottura della pasta, lessare le pappardelle molto al dente e ripassarle in padella.

5) Servire con un abbondante giro di olio extra vergine d’oliva DOP Canino Gentili.

 

 

(Visited 631 times, 1 visits today)

Pubblicato da lapasticceramatta

Sono Simona toscana, mi piace cucinare, ma sopratutto amo fare i dolci e la pasta fatta in casa e ho una passione per il lievito madre che "curo" da 9 anni !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.