Panzerotti fritti ripieni di cotto e mozzarella-ricetta con foto

Ieri ho fatto i panzerotti fritti ripieni di cotto e mozzarella, una bontà unica, sofficissimi, nella ricetta troverete anche le foto!
Sapete perché i miei panzerotti fritti sono così “sofficioni”? Perché utilizzo un impasto speciale con del latte e olio di semi, leggete la ricetta e vedrete…ah, sapete che li facevo anche come lavoro questi? Sono una mia specialità! Fidatevi della ricetta, il risultato è garantito!

FATE ATTENZIONE A: chiudere bene bene i bordi dei panzerotti premendo più e più volte con le dita, altrimenti la mozzarella uscirà e l’olio schizzerà!

LEGGI ANCHE:
Bomboloni salati ripieni
Pizza in teglia-con trucchi del mestiere e foto della stesura
Focaccine soffici

Questa è la → HOMEPAGE del mio blog, basterà che tu ci clicchi sopra per leggere tutte le mie ultime ricette!
TI ASPETTO ANCHE SULLA MIA PAGINA FACEBOOK: LA PASTICCERA MATTA Sono anche su PINTEREST INSTAGRAM   

Panzerotti fritti ripieni di cotto e mozzarella-ricetta con foto
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 350 gFarina 0
  • 150 gLatte
  • 60 gAcqua
  • 1 gLievito di birra fresco
  • 8 gzucchero
  • 10 gOlio di semi di mais
  • 6 gSale
  • 100 gProsciutto cotto
  • 150 gMozzarella
  • 4 cucchiaiGrana Padano DOP
  • q.b.Noce moscata
  • q.b.Pepe nero
  • q.b.Sale
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.olio per friggere
Panzerotti fritti ripieni di cotto e mozzarella-ricetta con foto

Preparazione

  1. 1) Mettete la farina in una ciotola, e ponetevi al centro il lievito di birra fresco con lo zucchero e iniziate a impastare versando un po’ di latte, lavorate la pasta unendo l’acqua e il restante latte. Impastate per circa 15 minuti fino ad ottenere un impasto liscio.

    2) Aggiungete l’olio di semi e il sale e lavorate ancora fino a far amalgamare tutto. Ungete la ciotola e fate lievitare fino al raddoppio, ci vorranno circa 4-5 ore a temperatura di circa 20°, il tempo è comunque indicativo, dipende anche dall’umidità, dalla farina, etc.

    3) Preparate il ripieno: in una ciotola mescolate il Grana, la mozzarella sbriciolata (prima tamponata con della carta assorbente), della noce moscata, del pepe nero, del sale, q.b. di olio evo e mescolate. Tenete delle fettine di cotto a parte, o se preferite utilizzate quello a dadini.

    4) Una volta che l’impasto è raddoppiato infarinate una spianatoia, ribaltatevelo e dividetelo in tanti parti da 100 g l’una.

    5) Stendete ogni pezzo di pasta col mattarello come vedete in foto, in una forma allungata.

    5) Mettete sopra il ripieno e delle fettine di cotto e chiudete a mezzaluna sigillando bene i bordi con i polpastrelli prima e poi con una forchetta o delle punte di forbici come ho fatto io per dare una decorazione.

    6) Scaldate l’olio per friggere e mettete i panzerotti a cuocere ricoprendoli con un mestolo di olio caldo e girandoli dopo 1 minuto dall’altro lato. Cuocete per circa 5 minuti, girando i panzerotti ancora.

    7) Scolate i vostri panzerotti fritti e appoggiateli su carta assorbente per fritti.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
(Visited 4.211 times, 1 visits today)

Pubblicato da lapasticceramatta

Sono Simona toscana, mi piace cucinare, ma sopratutto amo fare i dolci e la pasta fatta in casa e ho una passione per il lievito madre che "curo" da 9 anni !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.