‘Ncapriata – Fave e foglie

La ‘ncapriata o fave e foglie è un antico piatto povero della cucina pugliese, però nella sua semplicità è come molte zuppe o creme di verdure, veramente buona.

Cibo preferito da Federico II di Svevia, nella sua essenzialità ha bisogno di pochissimi ma ottimi prodotti e materie prime, come l’olio, che deve essere un olio extra vergine d’oliva di eccellente qualità, infatti darà un sapore inconfondibile alla ‘ncapriata.

La cicoria nella cucina tradizionale è quella selvatica, io non riuscendo a reperirla nei campi, l’ho comprata.

Ncapriata – Fave e foglie

 

'Ncapriata - Fave e foglie
  • Preparazione: 50 Minuti
  • Cottura: 2 Ore
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 400 g Fave secche
  • 1 mazzetto Cicoria
  • 1 spicchio Aglio
  • q.b. Olio extravergine d'oliva

Preparazione

  1. 1) Mettere a bagno le fave per circa 8-10 ore, di solito si fa la sera prima.

    2) In una pentola, meglio se di coccio, mettere abbondante olio extra vergine di oliva e scaldare uno spicchio d’ aglio, unire le fave ben scolate, far insaporire e unire acqua bollente fino a coprirle. Lessare le fave a fuoco bassissimo, per circa 2 ore, togliere la schiuma che viene a galla quando l’acqua comincia a sobbollire e salare. Se necessario aggiungere altra acqua bollente per terminare la cottura.

    3) Nel frattempo lessare la cicoria, scolarla e saltarla con olio e peperoncino e aglio.

    4) A fine cottura (l’acqua si deve essere ritirata) mescolare e disfare le fave con un mestolo di legno; unire a filo l’olio extra vergine di oliva e “montare”, cioè sbattendo come si faceva una volta con un mestolo di legno,  tipo mousse la crema di fave.

    5) Servire la ‘ncapriata con a lato la cicoria e un giro abbondante di olio.

     

    Seguimi anche qui

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
(Visited 3.319 times, 1 visits today)

Pubblicato da lapasticceramatta

Sono Simona toscana, mi piace cucinare, ma sopratutto amo fare i dolci e la pasta fatta in casa e ho una passione per il lievito madre che "curo" da 9 anni !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.