Cotolette di finocchi ripiene di mozzarella con doppia panatura

Le cotolette di finocchi ripiene di mozzarella sono un secondo piatto vegetariano troppo gustoso, da leccarsi i baffi, non hanno nulla da invidiare alle cotolette di melanzane e di carne secondo me, anzi!

In questi giorni sono piena di finocchi, me li hanno regalati degli amici e quindi dopo averli mangiati col pomodoro e mozzarella, a sformato con patate ed in insalata, insomma in tutte le salse, come farli? Ieri ho cucinato queste verdure in una maniera diversa dal solito:. le cotolette di finocchi ripiene di mozzarella, provate a farle e me lo ridirete!

Questa è la → HOMEPAGE del mio blog, basterà che tu ci clicchi sopra per leggere tutte le mie ultime ricette!

TI ASPETTO ANCHE SULLA MIA PAGINA FACEBOOK: LA PASTICCERA MATTA

Sono anche su PINTEREST e INSTAGRAM 

 

 

Cotolette di finocchi ripiene di mozzarella
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 5 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 8 cotolette
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 2 Finocchi
  • 250 g Mozzarella
  • q.b. Farina 0
  • 3 Uova (medio-grandi)
  • q.b. Pangrattato
  • q.b. olio di arachidi (o altro per friggere)
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. 1) Lavare i finocchi, poi senza tagliare la parte dell’attaccatura, affettarli ad un’altezza di circa 3-4, sbollentarli per circa 5 minuti in acqua salata senza che le fette si aprano e rompano poi tamponarli ben bene.

    2) Mettere in un piatto della farina, in un altro piatto del pangrattato e in una terrina rompere le uova,unire del sale e sbatterle molto bene per 2-3 minuti.

    3) Affettare la mozzarella e tamponarla con della carta da cucina, metterla sopra ad una fetta di finocchio, coprire con un’altra fetta di finocchio, infarinare la cotoletta di finocchi in modo che non si apra e fuoriesca la mozzarella, passarla nelle uova sbattute ed infine nel pangrattato; ripassare ancora nelle uova sbattute e poi nel pangrattato di nuovo.

    5) Gettare nell’olio caldo, ma non eccessivamente, altrimenti le cotolette bruceranno all’esterno e rimarranno crude dentro, ricoprire di olio con un mestolo la parte che rimane a galla e poi dopo 1 minuto girare le cotolette, cuocere ancora così girandole, per circa 5 minuti, fin quando non saranno belle dorate.

Note

(Visited 4.532 times, 1 visits today)
Precedente Frittelle di cavolfiore con alici e olive Successivo Torta agli amaretti mandorle e cioccolato glassata

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.