Ciambelle fritte soffici e profumate

Le ciambelle fritte soffici e profumate sono dei dolci a cui penso pochi riescono a resistere, io almeno non ho resistito e anche se sono a dieta un morsetto gliel’ho dato!
Io ho utilizzato il lievito madre, se voi non lo usate fate così: impastate 100 g di farina (non dai 500 g ma a parte) con 50 g circa di acqua e 10 g di lievito di birra fresco, fate una palla e fate raddoppiare coperto con pellicola, poi usate l’impasto al posto del lievito madre.

Prova anche le mie GRAFFE CON PATATE

Questa è la → HOMEPAGE del mio blog, basterà che tu ci clicchi sopra per leggere tutte le mie ultime ricette! TI ASPETTO ANCHE SULLA MIA PAGINA FACEBOOK: LA PASTICCERA MATTA

Sono anche su PINTEREST e INSTAGRAM 

Ciambelle fritte soffici e profumate
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura6 Minuti
  • Porzioni12 ciambelle
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gFarina Manitoba (o di forza)
  • 160 gLievito madre (o preimpasto con levito di birra)
  • 260 gLatte
  • 90 gZucchero
  • 1uovo
  • 15 gMiele
  • 100 gBurro
  • buccia di 1 limone grattata (non trattato)
  • q.b.Essenza di vaniglia
  • 2 cucchiaiSale
  • q.b.Zucchero
  • q.b.olio per friggere (arachidi o altro)

Preparazione

  1. 1) Rinfrescare il lievito madre almeno una volta.

    2) Mettete la farina con il lievito madre (o preimpasto col lievito di birra) dentro il cestello dell’impastatrice, mescolate in una ciotola lo zucchero con il latte, l’uovo, il miele, la vaniglia e la buccia del limone, azionate la macchina e versate i liquidi un po’ per volta.

    3) Lavorate fino a quando l’impasto non è bello liscio ed elastico per circa 10 minuti.

    4) Aggiungete il burro in 2 volte, facendolo incorporare perfettamente ogni volta, infine unite il sale e impastate bene fino a farlo ben distribuire.

    5) Adesso fate una palla con l’impasto e mettetelo a lievitare in una ciotola unta con del burro fino al raddoppio quasi, coprendo con una pellicola.

    6) Infarinate una spianatoia, ribaltate l’impasto, appiattitelo col mattarello e ritagliate con l’apposito tagliapasta a ciambella le ciambelle e ponetele su una teglia con la carta forno a lievitare per la seconda volta coprendole con la pellicola. Se utilizzate il lievito di birra occorreranno circa 30 minuti, 1 ora circa col lievito madre (.

    7) Scaldate l’olio in un pentolino, immergetevi le ciambelle un po’ per volta coprendole di olio con un mestolo e girandole, cuocetele per circa 5-6 minuti a fuoco medio. Scolatele appoggiatele su carta assorbente e passatele subito sullo zucchero semolato.

    Le vostre ciambelle fritte sono pronte per essere…addentate!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
(Visited 18.960 times, 1 visits today)
Precedente Pasta con salsa di noci salsiccia e radicchio Successivo Finocchi alla vesuviana-contorno saporito

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.