Cavallucci di Siena o pepini antichi dolci di Natale

I cavallucci di Siena, sono dolci tipici toscani, ma che sicuramente quasi nessuno conosce al di fuori della della mia regione, la Toscana. Difatti, chi, ad esempio non conosce i ricciarelli o il panforte ? Come mai allora, vi chiederete, questi biscottini sono rimasti ignoti e anzi, son quasi caduti nell’oblio, nel dimenticatoio anche tra le nuove generazioni di toscani? Si, io ho fatto questa constatazione, sono più che altro le persone anziane a comprare i cavallucci e sono meno apprezzati dai i più giovani.

Eh si, il pepino umile lo è, fatto di nulla, giusto con quelle cose che i contadini avevano un tempo nelle dispense: noci, canditi, farina, zucchero e le spezie! I cavallucci di Siena non hanno uova, il loro sapore è dato proprio dall’anice e da quell’insieme di spezie toscane usate anche nella ricetta del panforte. Esse sono la noce moscata, il chiodo di garofano, la cannella, il pepe nero e il coriandolo e si trovano da noi già pronte. Io abitando in Abruzzo le ho fatte da me a casa e voi potete fare altrettanto, bisogna solo fare attenzione: per la dose sopra riportata bastano 12 chiodi di garofano  scarsi pestati, il pepe anche, ne basta una piccola macinata. Deve essere tutto ben bilanciato!

Ma mi chiederete come mai questi dolci si chiamano cavallucci….ebbene essi devono il nome al fatto che un tempo veniva stampigliato sul biscotto da cuocere un cavallino ! Penso poi che debbano l’appellativo di “pepino” per la presenza delle spezie.

Cavallucci di Siena
TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:
Dolci natalizi anche da regalare
60 antipasti di Natale
Menù di Natale
Panforte di Siena

Questa è la → HOMEPAGE del mio blog, basterà che tu ci clicchi sopra per leggere tutte le mie ultime ricette! TI ASPETTO ANCHE SULLA MIA PAGINA FACEBOOK: LA PASTICCERA MATTA Sono anche su PINTEREST INSTAGRAM 

Cavallucci o pepini di Siena
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura12 Minuti
  • Porzioni12
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Cavallucci di Siena

  • 200 gfarina 00
  • 80 gzucchero
  • 20 gmiele
  • 80 gacqua
  • 30 garancia candita
  • 60 ggherigli di noci
  • 3 gammoniaca per dolci ( ( oppure 5 gr di lievito e un pizzico di bicarbonato))
  • 1spezie (Cannella, noce moscata, chiodi di garofano, pepe, coriandolo)
  • 1 cucchiainoanice (semini)
  • 2 pizzichisale

Preparazione

  1. COME SI FANNO I CAVALLUCCI DI SIENA O PEPINI

    1) Fare uno sciroppo con lo zucchero e l’acqua, ma non far caramellare, deve solo essere sciolto nel liquido, il saccarosio.

    2) Mescolare la farina con l’ammoniaca, le spezie e il sale, unire le noci e i canditi.

    3) Versare nella ciotola della farina lo sciroppo e il miele e impastare il tutto.

    2) Mettere l’impasto nella farina come si faceva una volta e formare dei biscottini rotondi ma dalla forma irregolare (è quello il bello, se fossero tutti tondi e lisci non ricorderebbero i pepini che si facevano un tempo) e metterli sulla teglia ricoperta carta forno.

    5) Infornare a 160° per circa 12-15 minuti.

    I cavallucci di Siena si conservano bene per diversi giorni se chiusi in una scatola di latta per biscotti (io li metto lì) oppure in una busta per alimenti.

4,8 / 5
Grazie per aver votato!
(Visited 7.987 times, 1 visits today)

Pubblicato da lapasticceramatta

Sono Simona toscana, mi piace cucinare, ma sopratutto amo fare i dolci e la pasta fatta in casa e ho una passione per il lievito madre che "curo" da 9 anni !

2 Risposte a “Cavallucci di Siena o pepini antichi dolci di Natale”

  1. Ciao, posso chiederti cosa intendi esattamente in questo passaggio?
    “2) Mettere l’impasto nella farina come si faceva una volta e formare dei biscottini rotondi ma dalla forma irregolare”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.