Casatiello napoletano-ricetta tradizionale di Pasqua

Oggi ho fatto le prove per il pranzo di Pasqua, ed ho preparato per stasera il casatiello napoletano, tradizionalmente una ricetta che a Napoli e in Campania si porta a tavola proprio per il giorno di Pasqua.

Il casatiello napoletano, è un rustico molto ricco, un impasto lievitato che di solito si fa con farina acqua e sugna, io l’ho preparato con olio extra vergine d’oliva e ho utilizzato il lievito madre, per chi invece lo vuole realizzare con il lievito di birra vi lascio la ricetta della mia amica Vickyart, napoletana Doc! (QUI RICETTA),  che mi ha consigliato per la preparazione di questa ricetta tipica napoletana!

  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    60 minuti
  • Cottura:
    45-50 minuti
  • Porzioni:
    10-12 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

Per l’impasto

  • 500 g Farina 0
  • 280 g Acqua
  • 150 g Lievito madre (solido)
  • 50 g Olio extravergine d’oliva (o strutto)
  • 8 g Sale
  • q.b. Pepe nero
  • q.b. Uovo (per spennellare)

Per il ripieno

  • 300 g salumi misti (cotto a cubetti, salame napoletano, etc.)
  • 150 g Provola
  • 150 g Formaggio (pecorino, o altro tipo provolone Emmental)
  • 4 Uova sode (per decorare)

Preparazione

  1. 1) Dopo aver rinfrescato il lievito madre procediamo all’impasto: mettiamo la farina in una ciotola, o se impastiamo con l’impastatrice nel cestello, aggiungere il lievito e pian piano unire l’acqua iniziando ad impastare e aggiungendola poco per volta, in modo che la farina la assorba gradualmente. Lavoriamo per circa 5 minuti (a mano o in impastatrice), fin quando gli ingredienti non sono amalgamati. Fermarsi per 5 minuti, in questo modo si formerà il glutine e finiremo con più facilità se lavoriamo la pasta a mano, quindi impastiamo per altri 10 minuti. Adesso unire l’ olio extra vergine di oliva in 2 volte, farlo assorbire bene e dopo aggiungere il sale e il pepe, lavorare altri 2-3 minuti per farli distribuire.

    2) Una volta pronto, far “puntare”, cioè riposare, l’impasto per circa 30-40 minuti in una ciotola unta.

    3)Togliere una piccola parte di impasto che servirà per fissare le uova sul casatiello, poi infarinare una spianatoia, stendere la pasta a rettangolo, farcire con i salumi e i formaggi fatti a dadini e arrotolare e sigillare bene la chiusura. Ungere uno stampo da ciambella e mettere il casatiello a lievitare chiudendo le due estremità.

    4) Una volta lievitato lessare le uova sode e posizionarle sopra premendo appena, fermarle con delle strisce di pasta incrociate.

    5) Spennellare con un po’ di uovo diluito con acqua e infornare  a 200° per circa 5 minuti, e abbassando a 180° per altri 40-45 minuti.

    6) Una volta tiepido togliere dallo stampo e …gustare!

(Visited 908 times, 1 visits today)
Precedente Pasta alla ghiottona con salmone Successivo PASTA ALLA MONTECARLO ricetta SAPORITA

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.