Biscotti di vetro di Natale

Forse starete pensando che cosa “Come? Biscotto di vetro?”

In realtà i biscotti di vetro di Natale non sono fatti con il vetro, ma hanno solo l’effetto “vetro”, che è dato da delle caremelle dure ridotte in polvere che vengono messe dentro al biscotto nella parte vuota, con il calora accede la “magia”, esse si sciolgono e diventano trasparenti!

Per fare questi biscotti di vetro, vi serviranno quindi delle caramelle dure, che siano colorate o meno, il gusto lo potete scegliere a vostro piacere! Saranno un’idea carina da regalare, oppure da appendere all’albero di Natale, magari in questo caso praticate un piccolo forellino con uno stecchino prima di infornare i biscotti.

Questa è la → HOMEPAGE del mio blog, basterà che tu ci clicchi sopra per leggere tutte le mie ricette!

Sono anche su PINTEREST e INSTAGRAM 

TI ASPETTO ANCHE SULLA MIA PAGINA FACEBOOK: LA PASTICCERA MATTA

  • Preparazione: 40 Minuti
  • Cottura: 12-15 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 15-18 biscotti
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 250 g Farina
  • 20 g Cacao amaro in polvere
  • 1 Uova
  • 120 g Burro
  • 110 g Zucchero a velo
  • 15-18 caramelle dure (il gusto a vostra scelta)
  • q.b. Cannella in polvere
  • 1 pizzico Sale

Preparazione

  1. 1) Prepariamo le nostre caramelle che devono essere ridotte in polvere o quasi (io ho usato un pestello), considerate che ci vorrà circa 1 caramella per biscotto, però vi consiglio sempre di fare prima una prova di cottura con 1 solo biscotto, così vedrete se basta, perchè se la polvere di caramella fosse in eccesso quando si scioglie andrebbe all’esterno del biscotto e il risultato non sarebbe quello di avere dei biscotti perfetti.

    2) Facciamo la pasta per i biscotti così: lavoriamo il burro morbido con lo zucchero a velo, aggiungiamo poi l’uovo, la cannella in polvere, il pizzico di sale e mescoliamo bene in modo da amalgamare tutto, poi uniamo cacao e farina setacciati e lavoriamo quel tanto che basta per amalgamare, mettere poi la pasta frolla ottenuta in frigo per almeno 1 ora chusa con pellicola.

    3) Passato il tempo di riposo in frigo stendere la pasta frolla, ritagliare delle forme tipo orsetto e cuore, abbastanza grandi, metterle sulla leccarda del forno coperta con carta forno e fare dei fori a forma di goccia o stella o cuore all’interno dei biscotti. Mettere al’interno le caramella sbriciolate (vi ricordo di fare una prova in un’ altra teglietta con 1 biscotto) e cuocere a 170° per circa 12-15 minuti.

    Far raffreddare molto bene i biscotti prima di toglierli dalla leccarda.

Note

(Visited 544 times, 1 visits today)
Precedente MENU' DI NATALE dall'antipasto al dolce Successivo Pandolce genovese basso

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.