Crea sito

Pane turco fatto in casa!

PANE

Morbidissimo e schiacciato, e può essere realizzato con o senza lievito; la sua forma ricorda quella della piadina o delle tortillas.
Durante la cottura, all’interno del pane si crea una sacca da riempire con carne e insalata o secondo i propri gusti.

In giro per il blog

Il mio canale youtube

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo5 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per il pane turco

  • 500 gFarina 00
  • 150 mlLatte
  • 200 mlAcqua
  • 1 cucchiainoSale
  • 1 cucchiaioLievito di birra secco

Per l’olio aromatizzato

  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Zatar spezia

Procedimento

  1. Per prima cosa mettiamo a scaldare il latte insieme all’acqua a fuoco basso (è preferibile che non arrivi al bollore).

    Fatto ciò, in una ciotola versiamo la farina, il sale, il lievito e lavoriamo con la planetaria; mentre il composto viene lavorato, aggiungiamo poco a poco il latte riscaldato precedentemente e continuiamo ad impastare a velocità media.

    Quanto avremo raggiunto una consistenza lavorabile, poniamolo su un piano di lavoro infarinato e impastiamo per qualche minuto con le mani.

    A questo punto mettiamolo nuovamente all’interno della ciotola; copriamolo con un panno umido e lasciamo lievitare fino a quando non avrà raggiunto il doppio del volume.

    Nel momento in cui questo sarà raddoppiato, ancora una volta portiamo l’impasto su un piano di lavoro, sempre infarinato.

    Creare un panetto compatto e con l’aiuto di un tarocco dividiamo prima un due parti e ciascuna metà in altre quattro parti.

    Adesso bisognerà modellare le porzioni una ad una dando una forma sferica (non troppo precisa); lasciamo riposare cinque minuti circa.

    Dopo di che stendiamo ciascuna porzione e cuociamo in una padella antiaderente fino a che non avranno acquistato colore e volume.

    In una ciotola mettiamo dell’olio extravergine d’oliva e lo Zatar e mescoliamo.

    Quando il pane sarà pronto, con questo composto spennelliamo ciascuna superficie dello stesso e adagiamolo uno sopra l’altro come a formare una torre.

    Così il nostro pane turco è finalmente pronto e ovviamente potrà essere farcito come più preferiamo.

    Buon appetito!!

Nota

La “Zatar” è una spezia facilmente reperibile in negozi alimentari orientali.

1,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Federica Di Fresco

Grafica e scrittura per https://blog.giallozafferano.it/lapassionefalochef/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.