Crea sito

Spritz aperitivo tipico del Triveneto

Lo Spritz è un aperitivo italiano tipico del Triveneto. E’ un aperitivo alcolico con bassa gradazione, intorno agli 8/9 gradi, ed è il più conosciuto e consumato in Italia negli ultimi venti anni. Diffuso nel Veneto, nel Friuli Venezia Giulia, nel Trentino e nell’Istria e in tutta l’Italia centrosettentrionale. Lo Spritz è a base di prosecco, bitter, che gli dona quel colore rosso aranciato ed una spruzzata di acqua frizzante o seltz, arricchito con ghiaccio e una fetta d’arancia. La storia vuole che questo drink sia di origine austriaca, infatti si racconta che i soldati dell’impero asburgico tra il ‘700 e l’800 iniziarono a conoscere i vini veneti, per loro troppo forti poichè erano abituati alle birre più leggere, e quindi presero l’usanza di allungare il vino con l’acqua frizzante, il nome dello Spritz deriva appunto dal tedesco spritzen che significa appunto spruzzare. Allora vi va di preparare in casa il famoso Spritz? Trovate la ricetta sotto la foto come sempre.

Spritz
  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: Per 2 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 2 bicchieri Prosecco
  • 1 bicchiere Aperol
  • Mezzo bicchieri Acqua frizzante (oppure Seltz)
  • q.b. Ghiaccio (in cubetti facoltativo)
  • q.b. Fette d'arancia

Preparazione

  1. Preparare lo Spritz è davvero semplicissimo, infatti basta miscelare in uno shaker o in una brocca gli ingredienti: mettiamo i due bicchieri di prosecco, aggiungiamo l’aperol ed infine l’acqua frizzante.

    Mescoliamo lo Spritz con un cucchiaio da cocktail e serviamo, mettendoli in un calice con ghiaccio e fetta d’arancia.

    Buon aperitivo!

     

    Se vi piacciono le mie ricette continuate a seguirmi anche sui social 🙂 mi trovate su facebook cliccando su La pappa di Zia Iaia e anche su Instagram per una deliziosa galleria fotografica.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!