Crea sito

Zuccherini alcolici digestivi – Idea regalo fatto in casa

A parte gli astemi (e in qualche caso fanno eccezione pure loro), non conosco nessuno a cui non piacciano questi zuccherini! Tra l’altro, solo quest’anno ho scoperto che prima di essere consumati, bisognerebbe dargli fuoco per fare evaporare un pochino l’alcool. Davvero?? Noi li abbiamo sempre consumati “nature”…
Ho pensato che per questo Natale, oltre che deliziare i miei ospiti con pietanze a tema, potrei omaggiarli con un regalo speciale e artigianale e soprattutto che gli aiuti a digerire i banchetti delle feste!!
Facilissimi da preparare, non richiedo nessun tipo di abilità tecnica e lasciano ampio spazio alla fantasia.
Infatti, potrete sbizzarrirvi con gli ingredienti che più amate, oppure personalizzerli con i gusti preferiti del destinatario del regalo.
In questo caso, essendo un regalo di Natale, ho preferito aromatizzare gli zuccherini alcolici digestivi con spezie che ricordano i gusti tipici del periodo, come la cannella, l’ anice stellato, il limone…

vasetto di vetro ripieno di zuccherini all'alcool e spezie
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo20 Giorni
  • Porzioni2 vasetti
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1Limone (biologico)
  • 1 spicchioCannella in stecche
  • 4Anice stellato
  • 4Cardamomo (semi)
  • 4Chiodi di garofano
  • 4Pepe nero in grani
  • q.b.Zollette di zucchero
  • q.b.Alcol puro 95°

Preparazione

  1. Per prima cosa, lavate accuratamente i barattoli e asciugateli, facendo attenzione che non rimanga nessuna traccia d’acqua che potrebbe sciogliere lo zucchero. Io ho preferito dei barattoli con la guarnizione, ma quelli classici da conserva andranno benissimo.
    Lavate il limone, asciugatelo e, con un pelapatate, ricavatene la scorza.
    Disponetela, dividendola equamente, in fondo ai due vasetti, quindi fate uno strato di zuccherini.

  2. Aggiungete ora, sempre dividendoli nei due contenitori, tutti gli altri ingredienti (tenendo solo da parte 2 fiori di anice stellato) e ricoprite con altre zollette di zucchero, fino ad arrivare quasi al bordo del barattolo. A tal proposito, vorrei aggiungere che in commercio adesso ne esistono di davvero carine e delle forme più svariate. Ecco, preferitele a quelle classiche perché temo che potrebbero essere troppo grandi e quindi troppo invadenti al palato!

    CREMA DI LIQUIRIZIA E ANICE STELLATO

  3. Concludete con un anice stellato per barattolo, in modo che aprendo si veda e sia coreografico e versate l’alcol ricoprendo tutti gli ingredienti. Chiudete e lasciate riposare gli zuccherini digestivi per almeno tre settimane prima di consumarli.

    SEGUIMI SU FACEBOOK!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.