Crea sito

Tortine di cous cous al latte di mandorle e cioccolato

Tra i buoni propositi del nuovo anno puntualmente mi riprometto di sistemare la dispensa e i cassetti della cucina. In genere si trovano farine speciali in scadenza, legumi, pacchetti di pasta aperti e dimenticati… Così ho trovato il cous cous che campeggiava dietro l’anta almeno dal mese di giugno e considerando che in congelatore ho ancora del cioccolato delle uova di Pasqua dei bimbi… Con le tortine di cous cous al latte di mandorle e cioccolato sono riuscita e riciclare e valorizzare in maniera originale e golosa due ingredienti in cerca di ricollocazione!

monoporzioni di cous cous al cioccolato cotte al forno
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2 cocotte
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 100 gLatte di mandorle
  • 50 gCous cous
  • 30 gZucchero
  • 20 gCioccolato al latte
  • 1Tuorlo
  • q.b.Estratto di vaniglia
  • q.b.Burro (per ungere le cocotte)

Preparazione

  1. Raccogliete il latte di mandorle in un pentolino con l’estratto di vaniglia e lo zucchero, quindi mettete sul fornello e portate a ebollizione. A questo punto, rovesciate a pioggia il cous cous e cuocete, mescolando bene affinché non si formino i grumi, per circa 5 minuti a fuoco medio, poi spegnete e lasciate raffreddare completamente.

  2. Intanto sminuzzate in maniera grossolana il cioccolato e, quando il composto sarà completamente freddo e il latte si sarà assorbito tutto, aggiungetelo assieme al tuorlo. Quindi imburrate leggermente 2 cocotte o due stampini monoporzione in alluminio e dividete il composto in parti uguali.

    BUDINO AL CIOCCOLATO AL LATTE

  3. Cuocete le tortine di cous cous al latte di mandorle in forno statico a 200° per circa 20 minuti, poi sfornate e lasciate intiepidire prima di servire magari accompagnando con un ciuffo di panna montata e scaglie di mandorle per ottenere un effetto più elegante e goloso o, se preferite con della frutta fresca in modo da renderli perfetti anche per la merenda dei bimbi.

    SEGUIMI SU FACEBOOK!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.