Crea sito

Risotto al Karkadè ( fiori di ibisco) e champagne PRIMO PIATTO ELEGANTE

E’ bello poter stupire i propri commensali presentando piatti nuovi e di sicuro effetto, ma soprattutto è bello poter vedere la loro espressione al primo assaggio.
Ho presentato questo risotto al karkadè in occasione di queste ultime festività e devo dire che il successo ottenuto ha superato di gran lunga le mie aspettative. Sarà stato per il colore violaceo e insolito o forse per il gusto aromatico del karkadè unito allo champagne (se non ne avete a disposizione di già aperto, potete optare anche per uno spumante) o forse per la cremosità del formaggio, sta di fatto che è un primo piatto che vi consiglio di preparare quando volete stupire qualcuno.

risotto al karkadè ver
  • Preparazione: 5 Minuti
  • Cottura: 18 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 180 g Riso vialone nano
  • 10 g Karkadè (fiori essiccati)
  • 1/2 cipolla
  • 600 ml Acqua
  • 1 bicchiere Champagne
  • 100 g Stracchino
  • 30 g Burro

Preparazione

  1. Per prima cosa, portate ad ebollizione l’acqua, spegnete il fuoco e mettete in infusione il karkadè e lasciatelo per 10 minuti, poi filtrate, salate l’ infuso e rimettetelo in caldo sul fuoco. Pulite e tritate molto finemente una cipolla, quindi in una pentola fate sciogliere il burro e fatela rosolare leggermente, facendo attenzione che non si bruci.

    LEGGI ANCHE: RISOTTO ALLA ZUCCA CON RIDUZIONE DI MIRTILLO

  2. Quindi versate il riso e lasciatelo tostare fino a quando i chicchi non cominciano a diventare trasparenti, a questo punto sfumate con lo champagne, mescolate e lasciate evaporare completamente.
    Procedete versando un mestolo alla volta di brodo molto caldo al karkadè lasciandolo assorbire prima di procedere a versarne un altro e mescolate di tanto in tanto. Procedete in questo modo, fino a quando il risotto non sarà pronto.

  3. A questo punto, togliete la pentola dal fuoco e aggiungete il formaggio freddo tagliato a pezzettini (lasciatelo in frigorifero) e mescolate velocemente facendolo sciogliere.
    Una volta mantecato il risotto al karkadè, preparate le porzioni e, per chi lo gradisce, completate con una leggera spolverata di pepe rosa e una quenelle di formaggio.

    SEGUIMI SU FACEBOOK!

Note

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.