Crea sito

Orecchiette di grano arso, cime di rapa, pomodori secchi

orecchiette di grano arso

orecchiette di grano arso

Orecchiette di grano arso, cime di rapa piccanti, pomodori secchi

Non ho mai fatto le orecchiette in casa, perché nella mia famiglia, di origini ancora più meridionali, non è usanza, ma da un po’ di tempo conservavo la farina di grano arso per una ricetta speciale e niente, meglio di questa, poteva darmi soddisfazione.
Il grano arso, è un tipo di semola integrale, di origine pugliese, anticamente ricavato dalle spighe di grano, rimaste sul campo, dopo averlo bruciato per fertilizzarlo dopo lo sfruttamento della stagione. Ormai, non si usa più questo procedimento, ma i chicchi si fanno letteralmente tostare e tutto ciò, conferisce alla farina, un odore buonissimo, tostato, affumicato… insomma, goloso!

Come per tutte le farine integrali, è consigliato non utilizzarla al 100% nella ricetta, ma solo in minima parte, mescolandola con farine bianche. Se non siete pratici di orecchiette e quindi se non le avete mai fatte, io ho trovato diversi tutorial su youtube abbastanza semplici e intuitivi, ma se preferite, potete ripiegare su una semplice tagliatella. Il gusto, di certo, non cambierà!

Ingredienti per 3 persone:
70 gr farina di grano arso
180 gr semola rimacinata
400 gr cime di rapa pulite
200 gr filetti di alici
1 spicchio d’aglio
6 filetti di pomodori secchi sott’ olio
olio extra vergine di oliva
acqua tiepida
1 peperoncino

Setacciare le farine e impastarle con dell’acqua tiepida, formando un impasto liscio e compatto.
Lasciare riposare mezz’ora coperto da un canovaccio, quindi ricavare delle strisce di circa 1/2 cm di diametro, da cui tagliare dei pezzettini di mezzo centimetro. Trascinare i pezzetti con un coltello dalla lama liscia, ricavando delle orecchiette che dovrete rigirare con le dita. Appoggiate le orecchiette di grano arso su un vassoio cosparso di semola rimacinata e continuate fino a finire l’impasto.
In una padella capiente, rosolare uno spicchio d’aglio, e sciogliere i filetti di acciuga lentamente.
Aggiungere le cime di rapa lavate e tagliate a pezzi con le mani.
Lasciare appassire, togliere l’ aglio e aggiungere il peperoncino sminuzzato.
Asciugare i pomodori sott’olio con della carta assorbente e tagliarli a striscioline.
Quando le cime di rapa saranno quasi cotte aggiungere i pomodori e cuocere per altri 5 minuti.
In una pentola capiente, portare ad ebollizione l’acqua senza salare (il condimento è già molto saporito), cuocere le orecchiette di grano arso finché non tornano a galla, quindi scolare e ripassare nella padella.
Servire immediatamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.