Crea sito

Involtini vietnamiti crudi con verdure e quinoa

involtini vietnamiti crudi tagliati a metà ripieni di verdure e quinoa

Era da tantissimi anni che volevo cimentarmi nella preparazione degli involtini vietnamiti crudi e complice il caldo che sta attanagliando anche la mia città, ne ho studiato una versione con verdure e quinoa che potesse fare al caso mio. Farciti con crema di yogurt greco, sono degli involtini vietnamiti vegetariani assolutamente belli e deliziosi ideali da consumare anche in spiaggia. Chiamati anche involtini di carta di riso, perché è proprio questo ingrediente ad avvolgerli, possono essere farciti con gli ingredienti che preferiti, ma non temete, mi sono piaciuti così tanto che ve ne proporrò sicuramente altre versioni.
SEGUIMI SU FACEBOOK!! (QUI) SEGUIMI SU INSTAGRAM (QUI)

involtini vietnamiti crudi tagliati a metà con quinoa
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Porzioni6 involtini
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 6 foglicarta di riso
  • 30 gquinoa
  • 90 gacqua
  • 1cetriolo
  • 1carota
  • 1avocado (qualità hass)
  • 70 gpeperone giallo
  • 70 gpeperone rosso
  • 150 gyogurt greco 0% di grassi
  • 1 pizzicosale
  • 10 gaceto
  • Mezzosucco di limone

Preparazione

  1. In un recipiente mescolate lo yogurt greco con il sale e l’aceto, quindi riponete in frigorifero. Poi, in un pentolino non troppo grosso, mettete l’acqua con un pizzico di sale e la quinoa, portate ad ebollizione, abbassate la fiamma e lasciate cuocere fino al completo assorbimento del liquido, poi togliete dal fuoco e lasciate raffreddare.

  2. Intanto pulite la carota e tagliatela per il senso della lunghezza cercando di ottenere dei pezzi abbastanza uguali, non troppo sottili e della lunghezza massima di 10 centimetri. Poi lavate il cetriolo e eliminatele estremità. Con un pelapatate ricavatene tante fettine per il senso della lunghezza. Pulite anche l’avocado che deve essere molto maturo e affettatelo sottilmente cospargendolo con il succo di limone.

  3. Infine lavate i peperoni e tagliateli a listarelle molto sottili. In un recipiente, mettete abbastanza acqua calda (basta la temperatura lavandino) e immergete un foglio di carta di riso per massimo un minuto, il tempo che si ammorbidisca. Adagiatelo su un piano di lavoro e, nel centro, mettete qualche fettina di cetriolo, poi un po’ di salsa di yogurt e la quinoa e il resto delle verdure.

  4. Ripiegate verso l’interno i due lati, quindi procedete ad arrotolare gli involtini vietnamiti crudi in modo che riescano a trattenere tutte le verdure. Procedete in questo modo con tutti gli ingredienti, poi servite.

    Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

    Se ti interessano altri piatti freddi con la quinoa, potrebbe interessarti il RISOTTO DI QUINOA CON PISELLI

L’idea del goloso!

Per un gusto più deciso, potete sostituire l’aceto con un po’ di salsa di soia

Gli involtini orientali con carta di riso si conservano coperti in frigorifero per qualche ora.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.