Torta salata di pasta fillo con melanzane e zucchine

Questa ricetta, per la forma che ricorda un piatto turco e per il ripieno di feta e melanzane tipiche della cucina greca, è l’esempio di come in cucina non esistano confini e, con un pizzico di fantasia e amore, si possono preparare piatti da acquolina in bocca con pochissimi ingredienti non necessariamente costosi (nel mio caso, ho dato fondo al cassetto della verdura prima di partire in vacanza!) Quindi, non ci sono scusanti, se vi piacciono le torte salate o più semplicemente  se avete voglia di sapori freschi e vi piace stupire, questa torta salata di pasta fillo con melanzane e zucchine fa davvero al caso vostro.

Girella di pasta fillo con melanzane e zucchine 2
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • Melanzane (al netto dello scarto) 500 g
  • Zucchina media 1
  • Feta 120 g
  • Aglio 1 spicchio
  • Pasta fillo 8 fogli
  • Semi di sesamo q.b.
  • Semi di papavero q.b.
  • Sale q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

Preparazione

  1. Per prima cosa lavate le melanzane (io ne avevo una molto grande) e privatele del gambo, ma non sbucciatele! Tagliatele a cubetti di circa 1 centimetro di lato e fatele cuocere in una padella con abbondante olio extra vergine di oliva e uno spicchio d’aglio per circa 8 minuti rigirando frequentemente, quindi salate, mescolate e togliete dal fuoco. Intanto lavate la zucchina e privatela delle estremità, poi grattugiatela con la grattugia dalla parte più larga (tipo “julienne” per intenderci), poi ripassatela per 5 minuti in padella con un filo d’olio senza salare (basterà la sapidità della feta e delle melanzane).

  2. In un contenitore, unite le melanzane e la zucchina e aggiungete la Feta sbriciolata con le mani. Su un piano da lavoro, disponete due fogli di pasta fillo uno sull’ altro e con un pennello, cospargete la superficie di olio extra vergine di oliva, poi distribuite qualche cucchiaio di impasto lungo la lunghezza della pasta e arrotolate fino a formare un salamino, continuando a spennellare d’olio mentre avvolgete la pasta.

  3. Poi, arrotolate come una spirale e procedete in questo modo, con la restante pasta e il composto, continuando i giri concentrici. Alla fine, ultimate cospargendo la superficie con semi di sesamo e papavero e fate cuocere la torta salata di pasta fillo con melanzane e zucchine in forno statico a 200° per circa 30 minuti.

    LEGGI ANCHE: TORTE SALATE SFIZIOSE E GOLOSE

Precedente Involtini di pesce spada con zucchine e pompelmo rosa Successivo Crema catalana con composta di nespole al rosmarino

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.