Crea sito

Crostata alle pesche con frolla al cacao

frolla al cacao

Da qualche giorno ho iniziato una collaborazione speciale, di cui vado davvero orgogliosa.
Ho ricevuto, infatti, il burro Lurpak. Lo conoscevo già, perché la fama della sua eccellenza è nota da tempo, ma avere la possibilità di una fornitura tutta per me, mi ha messa nella condizione di potermi applicare in ricette più o meno classiche, ma di grande effetto.
Le cose semplici, si sa, sono sempre le migliori. Con un po’ di cacao nella pasta frolla e le ultime pesche a disposizione, ecco un dolce perfetto per abbandonare la stagione calda e dare il via al consumo del comfort food per eccellenza, ovvero il cacao e tutti i suoi derivati.

Se ti piacciono le crostate puoi provare anche quella ai frutti di bosco con cioccolato bianco

Ingredienti per la pasta frolla per stampo da 26 cm:
280 gr di farina 00
80 gr di cacao amaro
100 gr di zucchero preferibilmente a velo
120 gr di burro Lurpak
2 tuorli
1 bustina di vanillina

ingredienti per la crema pasticcera:
2 tuorlo
30 gr di farina 00
1 bustina di vanillina
300 ml latte
2 pesche per decorare
gelatina spray per mantenere lucida la frutta ( o in alternativa potete usare quella classica in polvere)

Per prima cosa, preparate la frolla al cacao. Spezzettate il burro a piccoli pezzi, aggiungete la farina ed amalgamate velocemente i due ingredienti. il risultato da ottenere è simile ad una sabbia. Aggiungete quindi il cacao, il tuorlo, lo zucchero e la vanillina, impastando velocemente, poi con il mattarello stendete un pochino la frolla al cacao ( così si raffredda prima) e lasciatela riposare in frigorifero per circa 30 minuti.
Intanto preparate la crema pasticcera.
Mettete i due tuorli in un pentolino e sbatteteli a mano con lo zucchero.
Successivamente, incorporate la farina e la vanillina.
Aggiungere a filo il latte, continuando a mescolare con una frusta affinché non si creino dei grumi.
Mettete sul fuoco continuando a girare finché la crema non si rapprende, quindi togliete dalla fiamma.
Versatela in un contenitore e copritela con la pellicola trasparente (deve essere proprio aderente alla crema, così non si forma quella fastidiosa “crosta”) e mettete a raffreddare in frigorifero.
Quando la crema è fredda, togliere dal frigo la frolla al cacao, stendetela velocemente e rivestite lo stampo.
Bucherellare la pasta con i rebbi di una forchetta e coprire con dei fagioli.
Infornare quindi a 200° per circa 20 minuti, dopodiché togliere dal forno e lasciarla raffreddare.
Quando sarà pronta, ricoprire con la crema pasticcera, livellatela e decorate a piacere con le pesche precedentemente lavate e tagliate a fettine.
A questo punto, spruzzate la gelatina e lasciate riposare in frigorifero per qualche ora.

SEGUIMI SU FACEBOOK!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.