Crea sito

POMODORI SECCHI SOTT’OLIO

POMODORI SECCHI SOTT’OLIO

I pomodori secchi sott’olio sono una conserva molto gustosa e versatile, ottimi per condire svariati piatti, per farcire crostini di pane o realizzare dei golosi antipasti , semplici da realizzare  e davvero molto prelibati !

Ricetta presa dal sito  Giallo Zafferano

POMODORI SECCHI SOTT'OLIO

POMODORI SECCHI SOTT’OLIO

 

INGREDIENTI :

per un barattolo circa

  • 1 kg. di pomodori ( io ho usato quelli ciliegina)
  • olio extra vergine d’oliva q.b.
  • sale q.b.
  • zucchero q.b.

PROCEDIMENTO :

Lavate accuratamente i pomodorini, tagliateli a meta’ e disponeteli tutti in fila nella leccarda del forno rivestita di carta forno, spolverateli con del sale, un po’ di zucchero e irrorateli con  un filo di olio extra vergine d’oliva, infornateli a 120° per 8-10 ore, in questa frangente di tempo controllateli ogni tanto togliendo quelli che cominciano a seccarsi poi una volta che sono tutti pronti fateli raffreddare su un piano pulito o una gratella !
Ora preparate il barattolo, lavatelo bene tappo compreso e fatelo scolare su un canovaccio pulito ( per vedere come fare correttamente le conserve in casa e avere degli ottimi consigli circa utilizzo e conservazione cliccate qua–> Conserve fatte in casa), ora aciugate bene il barattolo e mettete un po’ d’olio extra vergine d’oliva, unite i pomodori facendo delle leggere pressioni nel barattolo, non fate formare bolle d’aria nell’olio  e agitate il vasetto in modo che l’olio sia tutto omogeneo, avvitate con il tappo e mettete a bollire il vasetto in una pentola, mi raccomando l’acqua deve stare al di sotto del tappo come livello in modo che non possa entrare nel barattolo e fate bollire per 20-30 minuti !
A questo punto fate raffreddare bene il barattolo e dopo verificate se toccando il centro del tappo del barattolo farà il classico click clack, se lo fara’ potete stare tranquilli vuol dire che il sottovuoto è riuscito benissimo, fate passare almeno una settimana prima di consumarli  e riponeteli in frigo per massimo 3-4 giorni o conservateli per 3 mesi circa in un posto fresco e asciutto  al riparo dalla luce..e buon appetito !

VARIANTE : 

  • Se non volete utilizzare il forno per tutte queste ore potete usare un metodo antico per fare essiccare i pomodori, metterli sotto sale esposti al sole, un metodo molto usato in Sardegna che ho sempre visto fare dalle mie nonne e vicine di casa, per leggere il procedimento di questo metodo leggete la ricetta della mia amica Sabrina Cogoni del blog Gusto Fantasia —> Pomodori secchi sotto sale

POMODORI SECCHI SOTT'OLIO

 

 

(Visited 651 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.