Nuvole di drago della monella senza glutine

Nuvole di drago della monella senza glutine, sono le classiche sfogliatine a base di gamberi che servono come antipasto nella cucina asiatica, la monella era molto golosa di queste patatine bianche che prendeva quando andavamo al ristorante cinese e così ho provato a realizzarle già diverse volte e queste ci hanno soddisfatto pienamente. L’impasto è a base di gamberetti e surimi, amido di tapioca e fecola,(potete usare anche solo fecola di patate), il procedimento può sembrare complicato ma richiede solamente un pò di tempo e pazienza ,ma vi assicuro che ne vale la pena.

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo1 Giorno
  • Tempo di cottura1 Ora 50 Minuti
  • Porzioni90/100 pezzi
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaCinese

Ingredienti

100 g gamberetti (anche surgelati)
100 g surimi
80 g amido di tapioca o amido di mais
80 g fecola di patate
1 pizzico sale
1 cucchiaio salsa di soia
olio di semi (per friggere)
**************
tutti gli ingredienti certificati senza glutine

Strumenti

Bilancia
Frullatore / Mixer
Cucchiaio
Vaporiera
Coltello
Pellicola per alimenti
Padella per friggere
Carta assorbente
Leccarda
Carta forno

Passaggi

Pulire i gamberetti eliminare il filo dell’intestino, tagliare il surimi a dadini, mettere nel frullatore tritare fino ad ottenere un composto cremoso.

In una spianatoia versare il composto di gamberetti ,setacciare le farine aggiungete il sale la salsa di soia ed impastate per circa 10 minuti, all’inizio sembra difficile amalgamare gli ingredienti ma vedrete che poi l’impasto diventa omogeneo ,se serve aggiungere uno o due cucchiai di acqua.

Date la forma di un salsicciotto.

Cuocere a vapore per circa 50 minuti, la consistenza sarà molto appiccicosa, poi lasciare intiepidire, poi avvolgere nella pellicola trasparente e lasciare in frigo a riposare 24 ore.

Togliere il salsicciotto dal frigo, rimuovere la pellicola e con l’aiuto di un coltello affilato tagliare a fettine sottili.

Adagiare le fettine nella leccarda del forno foderata con carta da forno infornare a  140° per circa 50 minuti .

A questo punto passare alla frittura, scaldare abbondante olio di  arachidi e immergere le vostre nuvole di drago per pochi secondi e comunque fino  a quando appariranno gonfie ma attenzione alla cottura non devono dorare, lasciare eliminare l’olio in eccesso su carta assorbente.

La cottura è importante friggere poche per volta perchè tendono facilmente a cuocere troppo.

Servire le vostre nuvole di drago della monella senza glutine ancora calde, potete accompagnare con salsa di soia o salsa agrodolce.

Nuvole di drago della monella senza glutine

Se ti fa piacere puoi seguire la monella anche  sulla pagina  facebook quì

e su instagram quì

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.