Linguine alle cozze senza glutine

Linguine alle cozze,una ricetta molto  semplice e gustosissima, adatto a ogni occasione per pranzo o cena e in ogni  stagione,io ho usato le linguine ma sono ottimi anche gli spaghetti,la mia versione è in bianco e naturalmente a dare sapore al piatto sono le cozze che devono essere di prima qualità e freschissime.

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 1 kg Cozze
  • 320 g Linguine
  • 1 spicchio Aglio
  • 1/2 bicchiere Vino bianco secco
  • 1 ciuffo Prezzemolo
  • Olio extravergine d'oliva
  • Sale
  • Peperoncino in polvere
  • ********
  • tutti gli ingredienti certificati senza glutine

Preparazione

  1. Pulire bene le cozze eliminare il filamento che si trova nella parte laterale delle cozze lavare sotto l’acqua corrente fresca, sfregare fra loro.

    Mettete le cozze in padella a bordi alti  coprire con coperchio e cuocere  a fuoco medio basso, mescolare con un cucchiaio di legno finchè non si aprono tutte.

  2. Sgusciare le cozze lasciare qualche cozza con il  guscio per decorare il piatto,filtrare l’acqua di cottura.

    In una padella mettere due cucchiai di olio e il prezzemolo e aglio tritati,

  3. Aggiungere le cozze pulite sfumare con il vino bianco ,aggiungere due cucchiai di acqua di cottura e un pizzico di peperoncino.

  4. In una pentola mettere metà acqua e metà acqua di cottura ,assaggiare se serve il sale (l’acqua di cottura delle cozze è molto salata),cuocere le linguine (io ho usate queste)o spaghetti.

  5. Scolare la pasta qualche minuto prima della cottura,versare nella padella con le cozze aggiungere qualche cucchiaio di cottura della pasta e fare saltare  per 2 qualche minuto se serve aggiungere ancora acqua di cottura, spolverare con prezzemolo tritato e condire con un filo d’olio extravergine d’oliva,lasciare insaporire e togliere dal fuoco.

  6. Servire le vostre linguine alle cozze ben calde con alcune cozze con il guscio.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.