Cheesecake cotta ai lamponi

Adoro le Cheesecake, le ho scoperte da quando ho conosciuto mio marito, prima non le avevo mai mangiate, ora sono le mie torte preferite!

Ho da poco scoperto la versione “cotta” della torta, questa ricetta me l’ha consigliata una mia collega, e devo dire che è divina.

Solitamente tendo a fare le cheesecake senza cottura eliminando la panna, sostituendola con lo yogurt, per potermene concedere una fetta in più….questa invece è una bomba, di bontà ma anche di calorie…quindi se siete in regime ipocalorico, diminuite la misura della fetta, ma non rinunciate….sarebbe un peccato!

Cheesecake cotta ai lamponi

Ingredienti:

  • 400 gr di ricotta di mucca
  • 250 gr di formaggio morbido tipo philadelphia o quark
  • 250 gr di biscotti secchi
  • 150 gr di zucchero
  • 150 gr di burro
  • 3 cucchiai di farina 00
  • 50 ml di panna liquida
  • 4 uova
  • 400 gr di lamponi
  • 1 bustina di vanillina
  • 250 gr di marmellata di lamponi

Tritare finemente i biscotti, sciogliere a fuoco basso il burro in un pentolino, versarlo nei biscotti e amalgamare bene.

Ricoprire il fondo di una tortiera con il bordo apribile del diametro di 24 cm, con un foglio di carta forno e versarvi dentro la granella di biscotti.

Compattare la granella con il dorso di un cucchiaio, e formare uno strato uniforme di circa 1,5 cm e riporre in frigorifero.

versare la vanillina nella panna e mescolare bene e mettere da parte.

In una ciotola mettete il Philadelphia, la ricotta setacciata (altrimenti si formeranno grumi), la farina e lo zucchero. Amalgamare per bene fino ad ottenere una crema liscia e omogenea.

Versare uno alla volta le uova nella panna, mescolare bene e unire al composto alla crema di ricotta e Philadelphia amalgamando bene.

Vrsare l’impasto nella tortiera contenente la granella di biscotto, livellare bene e infornare a 160 °C per 1 ora e un quarto circa. Controllare che la cheesecake sia cotta con l’aiuto di uno stuzzicadenti prima di sfornare. Se tirandolo fuori è asciutto, la torta sarà cotta.

Fare raffreddare a temperatura ambiente, quindi metterla in frigo

Topping ai lamponi

Scaldare i lamponi in padella con un paio di cucchiai di zucchero e cuocere a fuoco dolce per pochi minuti e unire la marmellata. Mescolare velocemente il tutto, spegnere la fiamma e lasciar raffreddare.

Versare sulla torta il topping ai lamponi, rimettere nuovamente in frigo per un paio d’ore prima di servire.

 

Precedente torta di fragole vegan