Filetto di maiale arrosto al latte

Domenica non è domenica senza arrosto? Oggi tandem in cucina, io e il mio fidanzato ci siamo lanciati nella preparazione del classico piatto domenicale…. filetto di maiale arrosto al latte.

Ovviamente abbiamo modificato la ricetta in base a quello che offriva il nostro misero frigorifero….

Quindi niente lonza ma filetto, niente carote e cipolle ma scalogno, niente burro ma olio….per il resto è venuto una cosa buonissima!!!!

Consiglio di provarlo….con la lonza di maiale, di tacchino, il vitello… adettando ovivamente i tempi di cottura.

Divino con il purè, fatto con poco latte e molte patate e senza burro….perchè non si poteva strafare….

 

Filetto di maiale arrosto al latte

 

Filetto di maiale arrosto al latte

Ingredenti

  • 500 gr filetto di maiale in un unico pezzo
  • 1 scalogno
  • 300 ml latte
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 rametto di rosmarino
  • Salvia
  • Sale, pepe

Affettare finemente lo scalogno, salare e pepare la carne su tutti i lati massaggiando un po’.

Nella rostiera versare l’olio extravergine d’oliva e aggiungervi le fette di scalogno per farle rosolare.

Quando lo scalogno  sarà ben appassito, aggiungere il filetto, la salvia e il rosmarino e rosolare per bene su tutti i lati.

A questo punto bagnare con il latte e cuocere a fuoco lento per circa 40 minuti, ricordando di rigirare spesso la carne.

Al termine della cottura affettare la carne , frullare la salsa e se necessario addensarla con un pò di farina stemperandola nel latte.

Mescolare velocemente e regolare di sale e pepe se necessario. Affettare il filetto e servirlo irrorato con la salsa ottenuta.

Precedente Hamburger di pollo Successivo Breton Flan